Skin life blog

Anti-imperfezioni

Brufoli:
perchè è meglio lasciarli in pace.

I nostri esperti

Philippe DeshayesPhilippe DeshayesDermatologo

Odile MohenLifestyle coach

Quando un brufolo compare sul viso, viene subito la voglia di toccarlo per farlo scomparire. Non si può farne a meno! Ma questa brutta abitudine può aumentare il rischio di una infezione, che può lasciare poi sulla pelle segni o cicatrici. Come resistere quindi all’istinto di schiacciare un brufolo? Chiediamolo ai nostri esperti.

Da dove vengono i brufoli?

Le imperfezioni nascono da un giorno all’altro senza preavviso. Come mai nascono? Il dermatologo Philippe Deshayes spiega: “Il ruolo delle ghiandole sebacee è quello di secernere sebo, ma talvolta questo sebo non riesce ad essere eliminato dalla pelle. Si accumula quindi sulla superficie cutanea ostruendo i pori. Ecco quindi che il brufolo inizia a prendere forma.” Ma ciò che trasforma una innocente imperfezione in un doloroso brufolo è la contaminazione dei batteri. Perchè? Perchè alcuni batteri dell’ambiente e della flora della nostra pelle si nutrono di sebo. Essi crescono e si diffondono in questo ambiente favorevole e la pelle si arrossa.

Giù le mani!

Le nostre mani toccano inconsciamente un brufolo fino a 65 volte al giorno. Secondo i microbiologi, sugli oggetti di uso quotidiano come telefoni, volanti, carrelli e tastiere dei computer, vivono migliaia di batteri. Che ci crediate o no, in ogni centimetro quadrato del vostro telefono cellulare ci sono circa 25.000 germi! Le mani e le unghie sono piene di batteri, anche se le si lava regolarmente. Philippe Deshayes suggerisce: "Resistete alla tentazione di toccare tutti i brufoli o si può rischiare di provocare una infezione secondaria, creando delle lesioni durature che saranno poi difficili da elimiare."

Non lasciate che un brufolo vi rovini la vita!

“Quando compare un brufolo ci si sente impotenti,” spiega il lifestyle coach Odile Mohen. “istintivamente vogliamo riprendere il controllo della nostra pelle, senza pensare alle conseguenze.” La tentazione di scoppiare un brufolo è forte! Come resistervi? Ecco i 5 consigli di Odile:
• Smettila di guardare nello specchio! Gli specchi possono far apparire le cose peggio di quello che sono in realtà, e se siete a casa da soli a volte non si può fare a meno di cedere alla tentazione ...
• Ricorda a te stesso che non è la fine del mondo! Prima di un appuntamento o un evento importante, rilassati e di a te stessa “Sì, ho un brufolo, ma non starà lì per sempre, se ne andrà!”
• Elenca le tue qualità migliori (o chiedi a un amico di farlo) – un piccolo brufolo non è nulla in confronto a un sorriso smagliante o a uno sguardo luminoso …
• Tenere occupate le mani. Prendersi cura della propria pelle può essere rassicurante. Detergerla, proteggerla e coprire le imperfezioni con del make-up correttivo.
• Guardare le cose in prospettiva! Guardati intorno, vedrai presto che ognuno ha alcune imperfezioni sul viso, ma fortunatamente tu ora conosci tutte le soluzioni per gestire il problema!

Così ora tocca a voi, avete a disposizione tutte le informazioni necessarie. Siate forti e resistete alla tentazione di scoppiare quel brufolo!

I prodotti consigliati