Skin life blog

Anti-età

Consigli per un’alimentazione corretta dopo i 50 anni

La menopausa a volte costringe le donne a ripensare la loro dieta quotidiana. Ecco alcuni consigli per mangiare bene quando si passano i 50 anni.

Per le donne il traguardo dei cinquant'anni è un punto di svolta sotto tanti aspetti. Questa seconda fase della vita, sinonimo di menopausa, significa anche "cambiamenti fisiologici". Per questo motivo è ancora più importante avere una dieta corretta che permetta ad ogni donna di rimanere in forma e sentirsi a proprio agio con il corpo.

• La regola d'oro: attenzione alle voglie di cibo ricco di grassi e di dolci! Questi diminuiscono l'appetito per  gli alimenti ricchi di nutrienti essenziali, come le proteine, e possono contribuire ai chili in eccesso sull’addome. Concretamente questo significa limitare il consumo di burro, olio (2 cucchiai al giorno), e formaggio (non più di 30 g al giorno).


• Attenzione di carboidrati. Anche se fanno parte di una dieta sana, si dovrebbe optare per quelli con un basso indice glicemico, come lenticchie, cereali e pane di grano intero.


• Maggiore riguardo per cuore e ossa. Per proteggerli, è necessario scegliere i "grassi buoni" (pesce grasso e olio di lino), aumentare l'apporto di calcio, mantenere l'assunzione di proteine, e consumare prodotti ricchi di vitamina D (pesce, burro, uova, funghi).


• Fondamentale avere all’interno di una dieta equilibrata gli alimenti noti per le loro proprietà antiossidanti, come cavolo, aglio, tè verde, frutti di bosco e agrumi.

I prodotti consigliati