3 suggerimenti per ridurre la fretta e vivere serenamente momenti “slow”

Conosci il motto “Presto e bene raro avviene” ma non hai mai pensato come si applica alla tua vita? Avere costantemente fretta aumenta la presenza di cortisolo nel flusso sanguigno, un fattore che contribuisce in maniera determinante allo stress. Lo stress inoltre ci rende difficile vivere serenamente. Più abbiamo fretta, meno siamo contenti e concentrati.

La nostra società è fortemente incentrata sul vivere in fretta. Il nuovo libro dello psicologo professor Wiseman “Quirkology. La strana scienza della vita quotidiana” rivela i risultati di alcune ricerche secondo cui camminiamo il dieci per cento più rapidamente rispetto alla normale velocità di 20 anni fa. In più, dormiamo meno, consumiamo una maggiore quantità di cibi pronti, siamo più irritabili e abbiamo molti più incidenti stradali.

Ma dobbiamo davvero continuare a sfinirci in questo modo?
Molti studi concordano sul fatto che, riducendo la fretta, abbasseremmo il rischio di pressione alta e obesità, le nostre relazioni sarebbero migliori e vivremmo più a lungo*.

Al mattino


Alcune ricerche condotte dalla Thai Medical Association hanno evidenziato l'azione della Meditazione consapevole sulla riduzione del cortisolo e sul contestuale stimolo degli “ormoni positivi” quali la serotonina. Prendersi una pausa di tranquillità prima di uscire per andare al lavoro, sedersi, chiudere gli occhi e concentrarsi soltanto sulla propria respirazione naturale per dieci minuti. Lascia andare i pensieri: osservali ma non soffermarti su di loro, goditi il tuo momento “slow”. Non avere fretta quando si tratta di prenderti cura della pelle: assicurati che la pelle sia davvero pulita, idratata e protetta per affrontare la giornata.

A mezzogiorno


Fa' la pausa pranzo all’aperto, preferibilmente in un parco. Assapora il gusto e la consistenza del cibo per assicurarti una migliore digestione ed evita di mangiare eccessivamente. Vivi serenamente l'attimo e non lasciare che piccole irritazioni abbiano la meglio su di te, adotta un approccio “slow”: rallenta, assicurati di respirare bene e pensa a come ti sentivi serena quando meditavi al mattino.

Alla sera


Un’ora prima di andare a letto, ritagliati del tempo per te stessa, spegni il cellulare, la TV, il computer, ecc. Sorseggia una tisana che concilia il sonno; rilassati con le persone che ami. Ricarica la mente e il corpo per la giornata successiva: va' a letto presto con un buon libro, dopo la pulizia applica una crema ricca e idratante per la notte e metti una goccia di olio di lavanda rilassante sul cuscino.


* Associazione nordamericana per lo studio dell’obesità, e Carl Honoré: “Elogio della lentezza”.

La Redazione

I nostri prodotti

I più letti

Avocados-and-donts-for-healthy-skin

Lifestyle

Avocado - cose da fare e da evitare per una pelle dall’aspetto giovane e sano

Amato dai food blogger di tutto il mondo, con oltre 4.686.153 post e visualizzazioni su Instagram (ebbene sì), l’avocado oggi è un alimento primario nella cucina di ogni foodie che si rispetti. Ma qual è il vero vantaggio di aggiungere alla lista della spesa questo ingrediente che si dice sia miracoloso? Abbiamo chiesto a due esperti, la dottoressa Nina Roos e Raphaël Gruman, quali sono i modi migliori per godere dei benefici che questo frutto offre alla pelle e una spiegazione delle basi scientifiche su cui si fondano.

Leggi l’articolo

Oranges-experts-juicy-tips-for-beautiful-skin

Lifestyle

Arance: i succulenti consigli degli esperti per la bellezza della pelle

Noi tutti sappiamo quanto sia importante mangiare frutta e verdura a foglia in quantità sufficiente; ma quando si tratta di assicurare che i nostri livelli di vitamina C rimangano ottimali, l’umile arancia si aggiudica la corona. Oltre a essere ricca di antiossidanti, grandi amici della pelle, un solo frutto, anche di dimensioni inferiori alla media, apporta due terzi della dose giornaliera raccomandata di vitamina C. Abbiamo chiesto consiglio al nutrizionista Raphaël Gruman e alla dottoressa Nina Roos, dermatologa, su come e perché dobbiamo accrescere la presenza delle arance nella nostra dieta.

Leggi l’articolo

Lifestyle

Invecchiamento cutaneo: i comportamenti che lo favoriscono

In che modo i nostri comportamenti quotidiani influiscono sulla pelle e che cosa possiamo fare per prevenire i loro effetti senza complicarci ulteriormente la vita?La nostra esperta della pelle, Patricia Pineau, Direttrice della comunicazione scientifica della ricerca L'Oréal, ci dà qualche suggerimento.

Leggi l’articolo

Salad-days-how-mushrooms-keep-our-skin-looking-young

Lifestyle

In che modo i funghi aiutano la pelle a mantenere un aspetto sano

Decisamente potenti anche se piccoli. Ricchi di antiossidanti e con un contenuto impressionante di vitamina D, i funghi possono fare meraviglie quando unghie, capelli e pelle perdono vitalità - non abbiamo più scuse per non inserirli il più possibile nella nostra dieta, potendo scegliere tra decine e decine di varietà. Abbiamo chiesto alla dermatologa Nina Roos e al nutrizionista Raphaël Gruman di spiegare perché questo ingrediente fondamentale è così importante per una pelle dall’aspetto sano.

Leggi l’articolo

Salmon-healthy-fats-for-plump-skin

Lifestyle

Salmone: omega 3 per una pelle idratata e rimpolpata

Il salmone dovrebbe essere in cima alla lista della spesa di chi ricerca una pelle dall’aspetto sano e luminoso (vale a dire tutte noi). Abbiamo chiesto consigli alla dottoressa Nina Roos, dermatologa, e al nutrizionista Raphaël Gruman su come cucinare il pesce grasso che tutti amano, facendoci spiegare anche il perché una buona quantità di omega 3 è fondamentale per una pelle bella.

Leggi l’articolo

go to top