OK

OK Cancella

Grazie

Chiudi
Previous

L’aiuto dei prodotti cosmetici per le condizioni del cuoio capelluto

Previous

L’aiuto dei prodotti cosmetici per le condizioni del cuoio capelluto

Come ogni altra area della pelle, anche il cuoio capelluto è soggetto a disturbi e condizioni che, nella maggior parte dei casi, richiedono sia un supporto dermatologico che un’alimentazione adeguata. Le condizioni del cuoio capelluto coprono infatti una serie di manifestazioni che variano in base al tessuto coinvolto o alla causa della condizione stessa.Condizioni causate da infezioni batteriche o micotiche, tendenti a patologie autoimmuni o di tipo infiammatorio (Psoriasi, Lupus eritematoso), forme benigne di tumore della pelle, costituiscono una larga parte delle condizioni del cuoio capelluto che si manifestano con più frequenza. La tendenza alla psoriasi rappresenta probabilmente la condizione del cuoio capelluto più frequente, che spesso si accompagna a condizioni di forfora intensa o tendenza a dermatite seborroica (una condizione di forfora estesa al volto). Oltre ad essere molto antiestetiche (con arrossamenti cutanei e scaglie piuttosto grandi), le condizioni tendenti a psoriasi influenzano profondamente la qualità della vita di chi ne è colpito: questa condizione, infatti, provoca prurito costante. Inoltre, le aree del cuoio capelluto colpite da questa condizione ne sviluppano un’altra (detta anche alopecia psoriasica) che si manifesta con la mancata crescita dei capelli nelle zone colpite. Un’altra condizione frequente, per la quale è disponibile un efficace – ma noioso – trattamento è quella che ben conoscono i genitori quando i pidocchi (Pediculosus capitis) infestano il cuoio capelluto dei loro bambini. A proposito di condizioni del cuoio capelluto, i diversi medicinali utilizzati (retinoidi, corticoidi, antralina, antimicotici, psoralene, UVA, antibatterici, antifungini…) spesso provocano effetti secondari come sensazione di fastidio al cuoio capelluto, difficoltà a pettinare i capelli, colorazione anomala della pelle…). Per molti aspetti, i prodotti cosmetici possono contribuire a migliorare o recuperare il benessere e la bellezza del cuoio capelluto. Inoltre, è importante sapere che il cuoio capelluto è un’area in cui reazioni con tendenza allergica si manifestano con forza nei soggetti sensibili durante l’applicazione delle tinte per i capelli. Queste manifestazioni, possono essere facilmente evitate seguendo le informazioni fornite da tutti i produttori.

DA RICORDARE

Per natura o per missione, i prodotti cosmetici non hanno come obiettivo quello di far scomparire una condizione del cuoio capelluto. Possono però essere un aiuto prezioso per migliorare o recupere il benessere e la bellezza del cuoio capelluto. Shampoo, lozioni, maschere, tutti studiati per essere adatti al cuoio capelluto, sono preziosi alleati del cuoio capelluto.

HUB_CONTENT_DHSC_CONTENT_57_SCALP_DISEASES_HELP_FROM_COSMETIC_PRODUCTS.jpg