getGeoIPCountryCode = SiteAppCode = IT Test : 'IT/'

OK

OKCancella

Grazie

Chiudi
mediacachable:1

Acido salicilico: che cos’è e come agisce

  • favoris

Scopri a cosa serve acido salicilico

Acido salicilico: che cos’è e come agisce

Forse ne hai già sentito parlare: l’acido salicilico è uno dei principali ingredienti attivi utilizzati nelle formule specifiche per la pelle tendente a brufoli e imperfezioni. Scopriamo che cos’è e quali sono le sue caratteristiche.

Combattere brufoli, punti neri, imperfezioni e segni della pelle a tendenza acneica? Spesso nella “ricetta” che ci viene consigliata dagli esperti della pelle vediamo comparire tra la lista degli ingredienti l’acido salicilico. Nonostante il suo nome “acido” possa suonare di primo impatto poco rassicurante, questo ingrediente di origine  è tra gli attivi più efficaci per combattere brufoli e imperfezioni.

Che cos’è l’acido salicilico?

Conosciuto anche con il nome chimico di acido beta-idrossido, è un attivo dalle proprietà esfolianti di origine naturale che viene estratto dalla corteccia degli alberi del salice. Nel mondo cosmetico è utilizzato principalmente per la formulazione di trattamenti specifici per la pelle grassa, a tendenza acneica, grazie alle sue efficaci proprietà in grado di contrastare l’accumulo di cellule cutanee morte e impurità sulla superficie della pelle e l’ostruzione dei pori cutanei, una delle cause della formazione di brufoli, punti neri e imperfezioni.

Acido salicilico: come agisce?

L’acido salicilico ha potenti proprietà cheratolitiche e leviganti. È in grado, cioè, di spezzare le catene proteiche che legano le cellule cutanee presenti sullo strato più esterno della pelle (strato corneo) e, grazie alla sua azione esfoliante, di rimuovere l’accumulo di cellule cutanee morte e altre impurità che possono ostruire i pori della pelle, liberandoli e riducendo la comparsa di brufoli e imperfezioni. Come conseguenza il rinnovamento cellulare è stimolato, la grana della pelle affinata e risulterà quindi più pulita e levigata. Inoltre, l’acido salicilico presenta proprietà anti-batteriche, che aiutano anche a ridurre  la proliferazione dei batteri nei pori ostruiti, contribuendo ulteriormente a combattere i segni della pelle a tendenza acneica.

I nostri prodotti

  • Nuovo

    Normaderm Phytosolution: gel detergente purificante

    NORMADERM

    Phytosolution - Gel detergente purificante

    Detergente viso

    Detergente per pelle a tendenza acneica

  • Nuovo

    Normaderm Phytosolution: trattamento quotidiano per pelle a tendenza acneica

    NORMADERM

    Phytosolution - Trattamento correttivo quotidiano doppia azione

    Crema giorno

    Purifica la pelle, corregge le imperfezioni, idrata e fortifica la pelle

  • Night Detox pelle grassa

    NORMADERM

    Notte detox

    Creme notte

    Trattamento detox purificante, tratta la pelle grassa e riduce i pori

  • I più letti

    Brufoli: perché è meglio lasciarli in pace

    Viso

    Brufoli: perché è meglio lasciarli in pace

    Quando un brufolo compare sul viso, viene subito la voglia di toccarlo per farlo scomparire. Non si può farne a meno! Ma questa brutta abitudine può aumentare il rischio di una infezione, che può lasciare poi sulla pelle segni o cicatrici. Come resistere quindi all’istinto di schiacciare un brufolo? Chiediamolo ai nostri esperti.

    Leggi l’articolo

    Come sbarazzarsi delle occhiaie.

    Viso

    Come sbarazzarsi delle occhiaie.

    La comparsa delle occhiaie o delle borse sotto agli occhi non è mai cosa gradita. Ma quali sono i fattori che causano questi fenomeni e cosa possiamo fare per nasconderli? A questo proposito, sono necessari i consigli di due esperti: il dermatologo Philippe Deshayes ne spiegherà l’origine e il make-up artist Pascale Guegan insegnerà come nasconderli.

    Leggi l’articolo

    go to top