OK

OK Cancella

Grazie

Chiudi

Le cause dei brividi di freddo in menopausa

  • favoris

Durante la menopausa è possibile accusare brividi di freddo alternati a vampate di calore: una variazione di temperatura che, se accompagnata da intensa sudorazione, può causare più di qualche disagio. Scopri il perché di questi sbalzi e che cosa fare in certe circostanze.

Le cause dei brividi di freddo in menopausa

Brividi di freddo alternati a vampate di calore sono disturbi accusati frequentemente dalle donne in età avanzata, quando cioè lo scompenso ormonale dovuto alla menopausa causa all’organismo cambiamenti repentini che lo portano a reagire in questo modo.Il fenomeno inizia con una sensazione di calore che parte dal petto poi dal collo sale fino al volto scatenando una sudorazione intensa; trattandosi di un episodio improvviso, lascia come strascico una sensazione di freddo accompagnata da brividi e aumento della frequenza cardiaca.Questi eventi però non sono solo tipici delle donne in menopausa, ma dovuti anche ad altri fattori come particolari condizioni psicologiche o a specifiche patologie. E i rimedi cambiano a seconda delle cause scatenanti. Ecco quali.

Le cause di brividi di freddo alternati a vampate di calore

Le vampate di calore alternate a brividi di freddo sono generalmente associate alla menopausa mentre in realtà possono essere scatenate da altri motivi. L’organismo per esempio, tende a “difendersi” in questo modo quando ha bisogno di ritrovare un equilibrio se sottoposto a un momento di stress particolare oppure a un allenamento troppo intenso. Si tratta in definitiva di un campanello d’allarme lanciato dal fisico in caso di sovraffaticamento e tensione. Poiché la sudorazione è dovuta ad una reazione dell’organismo ad uno stato di fatto, utile a riequilibrare la temperatura corporea, una vampata di calore potrebbe essere dovuta anche ad un esercizio fisico particolarmente intenso, magari svolto all’aperto con una temperatura ambientale elevata.Ci sono anche alcune patologie che possono scatenare vampate di calore e brividi di freddo. In menopausa i brividi di freddo associati a vampate di calore si manifestano a causa degli scompensi ormonali, per la drastica riduzione degli estrogeni. Per questo motivo episodi simili possono essere accusati anche dagli uomini in andropausa soggetti a forte riduzione del testosterone.

Brividi di freddo e vampate di calore: i rimedi

Stabilita la causa dei fenomeni, si può correre ai ripari. Nel caso in cui i brividi di freddo alternati alle vampate di calore siano scatenati dallo scompenso ormonale dovuto alla menopausa, bisognerà studiare col proprio medico uno dei rimedi tra i tanti possibili. In tutti gli altri casi ci si può aiutare con un’alimentazione sana ed equilibrata e bevendo molta acqua (almeno 2 litri al giorno, anche sotto forma di tisane). A regolare la temperatura corporea aiuta anche l’attività fisica: fare almeno mezz’ora al giorno di camminata veloce, aiuta a scaricare tensione e ad abituare il corpo allo sbalzo di temperatura. In ogni caso, se i disturbi dovessero intensificarsi, il consiglio sarebbe sempre quello di rivolgersi subito o al proprio ginecologo o al proprio medico di base.

I più letti

go to top