OK

OKCancel

Thank you

Close

Come dormire bene e avere al risveglio una pelle radiosa: 10 consigli

Insonnia, notti bianche, sveglia all’alba: la mancanza di sonno di qualità può diventare evidente sul tuo viso e soltanto una buona seduta di make-up può nasconderne i segni. Come dormire bene e migliorare la qualità del tuo sonno per svegliarti con una pelle dall’aspetto riposato e come ringiovanito? Ecco 10 consigli per migliorare la qualità del sonno.

1. Attività fisica


Se hai trascorso molto tempo alla scrivania ultimamente o se ti senti particolarmente ansiosa, un allenamento rigoroso, , potrebbe essere consigliabile. Uscire a fare una corsa o seguire un corso di ginnastica può davvero preparare il tuo corpo al sonno. Assicurati soltanto di fare esercizio fisico prima delle 7 di sera perché l’attività fisica impegnativa aumenta il calore corporeo e il corpo ha bisogno di una temperatura bassa per dormire. Non è un caso se ti capita spesso di trovarti con un piede fuori dal piumino di notte!

2. Cena leggera



È meglio evitare pasti ricchi di salse o carne la sera. Il corpo deve produrre più energia per digerirli, rendendo più difficile l'addormentamento.

3. Doccia rilassante


Una doccia tiepida o fresca aiuta ad abbassare la temperatura del corpo e a prepararsi gradualmente ad andare a letto e a dormire bene. La doccia calda va bene al mattino per risvegliare delicatamente i muscoli addormentati.

4. Un orario fisso


In media un adulto ha bisogno di dormire dalle 6 alle 9 ore per sentirsi riposato e ristorato. Cerca di stabilire un orario fisso per andare a letto in modo da non interferire con i ritmi circadiani, ossia il ciclo biologico naturale di 24 ore 

5. Un buon materasso


Puoi preparare tutto ciò che vuoi per un sonno notturno di qualità ma se il tuo materasso non è comodo, sarò difficile non svegliarsi con il mal di schiena. Un buon materasso può durare circa 10 anni, quindi se lo usi da più tempo valuta la possibilità di sostituirlo.

6. La giusta atmosfera


Se nella tua camera fa troppo caldo, continuerai a rigirarti nel letto per tutta la notte. Imposta la temperatura della camera a 18 gradi centigradi e cerca di creare un’atmosfera serena e distensiva, così riuscirai a rilassarti dopo una giornata impegnativa.

7. Il buio


Crea per quanto possibile il buio nella stanza per stimolare nel corpo la produzione di melatonina, l’ormone del sonno. Ricorda di spegnere tutte le possibili fonti di luce quali computer, schermi TV e LED lampeggianti verdi o rossi. Metti in carica il telefono in un’altra stanza!

8. La routine della buona notte

Un buon libro, un massaggio o un profumo rilassante: tutte queste piccole abitudini possono trasformare il momento di andare a letto in un’esperienza piacevole e distensiva. Se adotterai una routine della buona notte riuscirai a dormire ovunque come un angioletto.

9. Il rilassamento


Come dormire bene se i pensieri negativi, l'ansia e il rimuginìo ti impediscono di riposare e staccare la mente o provocano il risveglio nel cuore della notte? Tecniche quali la visualizzazione, la respirazione profonda e la meditazione possono aiutarti a trovare una sensazione di serenità mentre gradualmente cadi in un pacifico torpore. 

10. Riposata al risveglio


Il modo migliore per capire se hai avuto una buona notte di sonno ristoratore è ascoltare il modo in cui ti senti al risveglio. Un altro test? Il sonno dovrebbe occupare almeno il 90% del tempo trascorso a letto. In ogni caso saprai se hai riposato bene perché al risveglio si sentirai ristorata e pronta ad affrontare la giornata.

I più letti

Avocados-and-donts-for-healthy-skin

Lifestyle

Avocado - cose da fare e da evitare per una pelle dall’aspetto giovane e sano

Amato dai food blogger di tutto il mondo, con oltre 4.686.153 post e visualizzazioni su Instagram (ebbene sì), l’avocado oggi è un alimento primario nella cucina di ogni foodie che si rispetti. Ma qual è il vero vantaggio di aggiungere alla lista della spesa questo ingrediente che si dice sia miracoloso? Abbiamo chiesto a due esperti, la dottoressa Nina Roos e Raphaël Gruman, quali sono i modi migliori per godere dei benefici che questo frutto offre alla pelle e una spiegazione delle basi scientifiche su cui si fondano.

Leggi l’articolo

go to top