OK

OK Cancella

Grazie

Chiudi

Come godere di una pelle luminosa in menopausa

  • favoris

Quasi la metà delle donne oltre i 50 anni dichiara di avere la pelle spenta e senza vitalità. Scopri le cause e come mantenere una pelle sempre luminosa, anche in menopausa.

Come godere di una pelle luminosa in menopausa

Perché la pelle in menopausa perde la sua naturale luminosità

Non è un segreto che dopo la menopausa la pelle inizi a perdere volume e definizione.
In questa fase della vita la pelle può apparire secca e sottile, in altre parole spenta!
Le cause di questi vistosi cambiamenti sono molteplici:

  • si riduce la produzione di sebo e così la pelle è più asciutta e meno lubrificata,
  • la pelle si assottiglia per la riduzione dei suoi 3 strati: epidermide, derma ed ipoderma,
  • si altera il microcircolo e così la cute perde il suo bel colorito e la sua naturale luminosità
  • le vampate e gli arrossamenti del volto causano disidratazione e secchezza
  • si riduce la produzione di collagene, elastina ed acido ialuronico, e così la cute perde il suo tono e la sua struttura.

Come mantenere una pelle luminosa anche in menopausa

Adottando alcuni semplici accorgimenti possiamo contrastare in modo naturale il fisiologico invecchiamento della pelle in menopausa:

  • Idratazione adeguata: infatti una pelle ben idratata appare più luminosa e fresca.
  • Dieta, alimenti contenenti Acidi grassi Omega 3 e Omega 6 che conferiscono luminosità e compattezza alla pelle. Dove li troviamo: pesce, verdura a foglia verde e noci.
  • Scrub: utilizzare uno scrub naturale e leggero, 1 volta la settimana, favorisce il distacco delle cellule morte ed una detersione più profonda sulle impurità che si nascondono sotto le lamelle cornee e che tendono ad opacizzare l’incarnato. Inoltre lo scrub è un ottimo modo per stimolare la microcircolazione.

Consigli per le amanti del fondotinta

La prima cosa da fare è idratare accuratamente la cute del viso, più volte al giorno utilizzando prodotti specifici. Infatti, se la pelle non è adeguatamente idratata, tende ad assorbire la componente fluida del fondotinta lasciando sulla superficie i pigmenti colorati, che si accumulano nelle rughe, accentuandole. Ecco perché è importante idratare a fondo la pelle anche prima di applicare il fondotinta.

Quanto all’applicazione del fondotinta, è consigliabile eseguire sempre leggeri movimenti verso l’alto. Applicarlo con attenzione nell'incavo sotto gli occhi, che tende a diventare più profondo con l’età, poi far scorrere delicatamente le dita sotto gli occhi e lungo le linee del sorriso per levigare la pelle. Terminare con una leggerissima spolverata di cipria traslucida in polvere. Il tocco finale: spruzzare una leggera vaporizzazione di acqua termale per fissare, poi tamponare con un fazzolettino di carta per rimuovere l’eventuale eccesso di prodotto.

Con alcuni semplici suggerimenti, ma soprattutto con i prodotti più adatti, formulati per le specifiche esigenze della menopausa, la nostra pelle potrà ritrovare la sua naturale luminosità e mantenere un aspetto sano e giovane nel tempo.

I più letti

go to top