OK

OK Cancella

Grazie

Chiudi

Cosa fare in caso di pelle secca e sensazione di prurito in menopausa

La pelle secca e la sensazione di prurito possono essere frequenti in menopausa: ecco cosa fare e quali i trattamenti indicati

Cosa fare in caso di pelle secca e sensazione di prurito in menopausa

Secchezza e sensazione di prurito sono reazioni cutanee molto comuni durante la menopausa: entrambe sono collegate ai cambiamenti che avvengono a livello delle cellule epidermiche e delle appendici cutanee.

I cambiamenti che interessano le cellule cutanee durante la menopausa possono causare disturbi come pelle secca e che tira in diverse zone del corpo. Questo perché le ghiandole sebacee non hanno più 30 anni, proprio come te!

Secchezza della pelle in menopausa e cambiamenti ormonali

Secchezza e sensazione di prurito sono reazioni cutanee molto comuni durante la menopausa, collegate ai cambiamenti che avvengono a livello delle cellule epidermiche e delle appendici cutanee (capelli e peli, ghiandole sebacee, unghie). La funzionalità delle ghiandole sebacee, che producono lo strato protettivo di sebo, così come il livello di pH cutaneo, si riduce.

Se il pH del tuo organismo non è bilanciato, questo non è in grado di assimilare efficacemente i minerali. La ragione principale è di origine ormonale: la riduzione dei livelli di estrogeni e di altri ormoni come quelli androgeni, che cambiano nelle donne con l’avanzare dell’età, determina uno squilibrio che a sua volta causa condizioni di pelle secca e cadente durante la menopausa.

I punti chiave da ricordare

Durante la menopausa la pelle diventa secca e cadente.

I consigli per una corretta routine skincare

  • Scegli trattamenti skincare che rinforzano la barriera cutanea e aiutano a ristabilire il pH naturale della pelle.
  • Assicurati di seguire una routine skincare anti-invecchiamento completa.

go to top