OK

OK Cancella

Grazie

Chiudi

SKINCONSULTAI


Identifica le priorità della tua pelle grazie all’algoritmo di valutazione della pelle ad alta precisione e ricevi direttamente a casa i campioni dei prodotti più adatti alle tue esigenze.

ANALIZZA LA MIA PELLE
Skinconsult

Detergere il viso: ad ogni età la sua routine

Scopri i consigli per detergere correttamente il viso in base alla tua età

Detergere il viso: ad ogni età la sua routine
Tre ragazze abbracciata che sorridono

Avere una pelle bellissima è possibile ad ogni età, ma è importante dedicarle le coccole e le giuste attenzioni di cui ha bisogno in ogni fase della vita. Abbiamo parlato con la dermatologa Nina Roos per scoprire i suoi consigli professionali su quale routine di pulizia del viso adottare a seconda dell’età.

Detergere il viso a 20 e 30 anni

Quando si è giovani, il divertimento ha la priorità su tutto, soprattutto per chi vive in una grande città. Il lato negativo? La pelle tende a subire le conseguenze del nostro stile di vita, fumo, mancanza di sonno, una dieta poco bilanciata e l’esposizione quotidiana all’inquinamento possono diventare un problema per la nostra pelle. Nel darci i suoi consigli per detergere al meglio la pelle più giovane, Nina spiega: “È importante permettere alla pelle giovane di respirare, per questo è necessario evitare di applicare troppi strati di prodotti diversi, che siano trattamenti viso o make-up”. Detto in altre parole: un regime di trattamento per la pelle, di pulizia e di bellezza, essenziale è fondamentale, soprattutto se la pelle è molto sensibile. È più importante concentrarsi su una corretta pulizia del viso due volte al giorno. Andrebbe limitato l’utilizzo di trattamenti a base di olio. Il motivo? La pelle giovane tende ad essere più grassa, a causa del suo strato epidermico più spesso: per questo è meglio evitare i prodotti ricchi di oli.

Detergere il viso a 40 e 50 anni e oltre

Per prendersi cura della pelle dopo i 40 anni, Nina sottolinea l’importanza di adattare i trattamenti di bellezza alle diverse stagioni, cercando contemporaneamente di mantenerli il più essenziale possibile. L’elemento chiave per un’efficace routine di detergenza? L’idratazione! Quando la pelle diventa più matura, i livelli di collagene diminuiscono, e la cute diventa più sottile e meno capace di trattenere l’acqua. Per questo motivo la pelle matura tende ad essere più secca. Per combattere questa condizione, Nina raccomanda di scegliere lozioni detergenti o latte detergente per pelli mature, poiché la loro texture cremosa aiuta a ristabilire il giusto livello di idratazione (è importante anche verificare che tra gli ingredienti ci siano glicerina o burro di Karité). Meglio evitare, invece, detergenti in mousse, che possono rendere la pelle secca e tirata, così come è importante non interrompere bruscamente la propria routine di bellezza e non cambiare troppo spesso i prodotti.

I nostri prodotti

  • Acqua micellare minerale - Pelle mista o grassa

    PURETE THERMALE

    Acqua micellare minerale - Pelle mista o grassa

    Struccanti, acque micellari

    Deterge, strucca, idrata e dona comfort.

  • Acqua micellare minerale - Pelle sensibile

    PURETE THERMALE

    Acqua micellare minerale - Pelle sensibile

    Struccanti, acque micellari

    Deterge, strucca, idrata e dona comfort

  • Latte detergente micellare minerale - Pelle secca

    PURETE THERMALE

    Latte detergente micellare minerale - Pelle secca

    Struccanti, acque micellari

    Deterge, strucca, idrata e dona comfort

  • Struccante detergente 3in1 Pureté Thermale

    PURETE THERMALE

    3in1 Struccante integrale pelle sensibile

    Detergente viso

    Latte detergente + tonico lenitivo + struccante occhi sensibili

  • Crema-mousse detergente idratante Pureté Thermale

    PURETE THERMALE

    Crema-mousse detergente idratante

    Detergente viso

    Deterge da impurità e particelle inquinanti e idrata la pelle

  • I più letti

    Brufoli: perché è meglio lasciarli in pace

    Viso

    Brufoli: perché è meglio lasciarli in pace

    Quando un brufolo compare sul viso, viene subito la voglia di toccarlo per farlo scomparire. Non si può farne a meno! Ma questa brutta abitudine può aumentare il rischio di una infezione, che può lasciare poi sulla pelle segni o cicatrici. Come resistere quindi all’istinto di schiacciare un brufolo? Chiediamolo ai nostri esperti.

    Leggi l’articolo

    Come rimediare alla stanchezza degli occhi

    Viso

    Come rimediare alla stanchezza degli occhi

    Molte donne si trovano a combattere contro i segni che appaiono nella zona del contorno occhi. Quali sono le cause della comparsa di borse, occhiaie e pelle secca in questa area sensibile del viso? Abbiamo chiesto alla dottoressa Nina Roos, dermatologa.

    Leggi l’articolo

    go to top

    Skinconsult

    L'ALGORITMO DI VALUTAZIONE DELLA PELLE SVILUPPATO CON I DERMATOLOGI

    1 minuto per analizzare la tua pelle

    Scatta un selfie

    Compila il tuo profilo

    SCOPRI LA TUA ROUTINE PERSONALIZZATA

    v_woman-2.jpg
    Linee sottiliIl tuo punto di forza
    Rughe del contorno occhiLa tua priorità
    Mancanza di tono


    FAI IL TEST DELLA TUA PELLE

    circle1circle2circle3circle4