OK

OK Cancella

Grazie

Chiudi

Migliore deodorante uomo: come scegliere quello più adatto a lui

  • favoris

Così come per trattamenti viso, shampoo e bagnoschiuma, anche il deodorante per lui deve rispondere a bisogni specifici. Scopriamo insieme come scegliere il migliore deodorante.

Formula specifica uomo. Quante volte ci è capitato di leggere questa indicazione sui prodotti skincare? I prodotti per lui, deodoranti compresi, sono formulati tenendo presenti le specifiche della sua pelle, che sono molto diverse da quella femminile. Il motivo di queste differenze? Gli ormoni e le caratteristiche fisiologiche specifiche di uomini e donne.

A differenza della pelle femminile, quella maschile è mediamente più ricca di collagene e mantiene più a lungo il suo tono, ma allo stesso tempo è più grassa ed è maggiormente soggetta all’accumulo di impurità rispetto a quella femminile.

Allo stesso modo, anche il sudore ha caratteristiche diverse: l’uomo infatti tende ad essere più soggetto alla sudorazione eccessiva e a una sudorazione accompagnata da cattivo odore, condizioni rese più intense dalla presenza sulle ascelle di una peluria più folta, che favorisce la proliferazione dei batteri che scompongono il sudore liberandone l’odore.

Il migliore deodorante, ovvero quello più indicato per lui

Migliore deodorante uomo: come scegliere quello più adatto a lui

Deodorante o antitraspirante? La scelta tra le due diverse formule è dettata in primo luogo dal tipo di sudorazione: se è molto intensa, meglio optare per una formula antitraspirante che aiuta a controllarla.

Se l’iperidrosi è accompagnata a una condizione di pelle sensibile, l’ideale è scegliere un antitraspirante con sali di alluminio e attivi che donano comfort e freschezza alla cute. Per essere sempre impeccabile e non tradire imbarazzo con aloni e macchie sulla camicia, scegli una formula combinata anti-traspirante e anti-macchia, con attivi anti-traspiranti e lenitivi. Per una sensazione di freschezza più intensa, l’ideale è invece una formula antitraspirante in spray.

Se è il cattivo odore a creare imbarazzo, meglio optare per un classico deodorante anti-odore. Formula classica ma con attivi, frutto dell’innovazione e della ricerca, come lo Zinco Ricinoleate, che agisce per una sensazione di freschezza immediata e un effetto anti-odore a lunga durata.

Il consiglio rimane comunque, che si tratti di un antitraspirante o di un deodorante anti-odore, quello di applicarli sulla pelle pulita e perfettamente asciutta.

I più letti

Sudore ascelle: combattere l’iperidrosi in modo efficace

Corpo

Sudore ascelle: combattere l’iperidrosi in modo efficace

L’eccessiva sudorazione nella zona delle ascelle non è mai un problema semplice da gestire e può influenzare il nostro modo di stare in mezzo agli altri, per esempio in ufficio, sui mezzi pubblici o tra amici. Scopriamo insieme le cause del sudore ascelle eccessivo e quali sono i rimedi per contrastarlo.

Leggi l’articolo

Alcuni consigli  per restare freschi tutto il giorno senza rovinare i vestiti.

Corpo

Alcuni consigli per restare freschi tutto il giorno senza rovinare i vestiti.

Gli anti-traspiranti hanno "effetti collaterali" sui tuoi vestiti? I tuoi abiti preferiti sono da buttare perchè sotto le braccia presentano macchie anti-estetiche e i tessuti sono irrigiditi? Pascale Mora, Direttrice della comunicazione scientifica Vichy, e Nathalie Fargeaud-Felber, professionista di tintoria, ci spiegano da cosa sono causati questi inconvenienti e come riuscire a sbarazzarsene.

Leggi l’articolo

go to top