OK

OK Cancella

Grazie

Chiudi

SKINCONSULT AI
L’ALGORITMO DI VALUTAZIONE DELLA PELLE AD ALTA PRECISIONE

SkinConsultAI, con la sua Intelligenza Artificiale, identifica le priorità della tua pelle e ti consiglia il tuo protocollo skincare personalizzato.

Analizza la tua pelle e ottieni 10 € di sconto*

*Buono sconto valido fino al 31/07/2022 del valore di 10€ per l’acquisto di 1 prodotto Anti-Età tra le gamme Neovadiol e Liftactiv

Skin ageing algorithm logo
Skin ageing algorithm background

I trucchi per proteggere la pelle dai raggi UV in inverno

Sapevi che la pelle può subire gli effetti negativi dell’esposizione al sole anche in inverno? Proprio così: i raggi UV sono presenti tutto l’anno, per questo è importante proteggere la pelle 365 giorni all’anno.

Raggi UV in inverno: sono nocivi per la pelle?

È sbagliato pensare che la pelle non può essere danneggiata dal sole in inverno. In realtà, i raggi UV sono presenti tutto l’anno, solo in quantità diversa.

I raggi UVA penetrano più in profondità nell’epidermide rispetto ai raggi UVB.

I raggi UV si dividono in 3 categorie: UVA, UVB e UVC (questi ultimi sono assorbiti dall’atmosfera prima di raggiungere la Terra[1]). Se i raggi UVB, responsabili dell’abbronzatura – e delle scottature solari – sono al massimo della loro potenza in estate, i raggi UVA sono presenti durante tutto l’anno con la stessa quantità, che tu sia a New York a gennaio o a Nairobi a luglio. I raggi UVA penetrano più in profondità nell’epidermide: questo li rende una delle principali cause del fotoinvecchiamento cutaneo.[2]

Gli studi hanno dimostrato che i raggi UVA sono in grado di attraversare nuvole e nebbia, così come vetro e altre superfici riflettenti, come finestre e finestrini dei mezzi pubblici.[3] In breve: ovunque c’è la luce del sole ci sono anche i raggi UVA, perciò anche in inverno quando le giornate sono più brevi, è sempre importante proteggere la pelle.

Come proteggere la pelle dal sole invernale

Dal fotoinquinamento fino allo stress ossidativo, la vita in città non è così facile per la nostra pelle. In più, le condizioni climatiche invernali, compresi neve, vento e basse temperature, rendono la pelle più secca e più sensibile che in estate.

Per questo motivo la scelta della texture è fondamentale se vogliamo difendere la pelle dai danni del sole in inverno. Tutte sappiamo quanto detergere la pelle sia importante per rimuovere le particelle di inquinamento che si sono accumulate sulla sua superficie: scegli un detergente in crema o a base d’acqua per rimuovere il makeup. Potresti anche provare una crema giorno più ricca o un idratante colorato, l’importante è scegliere prodotti che già contengano un fattore di protezione solare (minimo SPF25).

Se invece sei in partenza per le vacanze invernali, ricordati che i raggi UV possono rimbalzare ed essere riflessi da neve e acqua, perciò non dimenticare di portare con te una protezione solare, a prescindere dalle previsioni meteo.

[1]D’Orazio, J. et al, ‘UV Radiation and the skin’ in International Journal of Molecular Science 14.6 (2013) pp. 12222–12248 [Consultabile al sito: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3709783/]
[2]Agence française de Sécurité sanitaire environnementale (AFSSE). ‘Ultraviolets: état de connaissances sur l'exposition et les risques sanitaires’ (2005) pp. 41
[3]Robert Kandel, directeur de recherche honoraire du CNRS, Laboratoire de météorologie dynamique (LMD/IPSL), Palaiseau.

I nostri prodotti

go to top