OK

OKCancel

Thank you

Close

La routine del mattino con i benefici dello Yoga

Vuoi iniziare la tua giornata con un po’ più di energia? Anche noi! Per aiutarti a combattere la malinconia del mattino, abbiamo chiesto all’esperta parigina Anna Khuade i consigli per integrare una sessione di yoga nella tua routine quotidiana.

Yoga: i benefici


Se spesso ti accorgi che al mattino ti mancano le energie, un po’ di attività fisica può aiutarti a partire con il piede giusto. Non preoccuparti, non stiamo parlando di un allenamento cardio completo alle 6 del mattino! Una breve e leggera sessione di yoga è perfetta se vuoi aiutare il tuo corpo a passare da una fase di risposo a una attiva in pochi minuti: l’ideale se non ami andare in palestra al mattino. Inoltre, i suoi benefici sul livello di benessere mentale possono essere sorprendenti. La fondatrice di Affordable Yoga & Fitness ed esperta yoga Anna Khuade, ci ha spiegato: “Assorbiamo l’energia dall’ambiente che ci circonda – per esempio dalla natura, trascorrendo del tempo all’aria aperta – e le attività che pratichiamo possono aumentare o abbassare il nostro livello energetico. La pratica dello yoga agisce regalandoci una dose extra di energia, utile per affrontare le situazioni stressanti. Se praticato come prima attività al mattino, siamo meno portati a sentirci stravolti al pensiero di dover affrontare la giornata”.

Il saluto al sole come routine del mattino

Se non hai mai praticato yoga, Anna raccomanda di iniziare la giornata con il “Saluto al sole”, altrimenti conosciuto come Surya Namaskara.

Inizia stando in piedi, porta le braccia sopra la testa con un movimento ampio e nel frattempo inspira. Piegati all’indietro espirando, poi piegati in avanti e distendi le gambe in un solo respiro. Continua seguendo i passaggi nella figura qui sotto, sincronizzando ogni movimento con il respiro e facendo una pausa lunga 5 respiri durante la fase 5 e 8.

Se vuoi, puoi completare la tua routine con una breve sessione di meditazione guidata. Anna raccomanda una sessione di meditazione per risvegliare completamente la tua mente, permettendo al tuo corpo di riposare: “Risvegliando il tuo corpo dal punto di vista fisico, lo yoga libera e prepara la tua mente per la meditazione”.

I nostri prodotti

I più letti

Avocados-and-donts-for-healthy-skin

Lifestyle

Avocado - cose da fare e da evitare per una pelle dall’aspetto giovane e sano

Amato dai food blogger di tutto il mondo, con oltre 4.686.153 post e visualizzazioni su Instagram (ebbene sì), l’avocado oggi è un alimento primario nella cucina di ogni foodie che si rispetti. Ma qual è il vero vantaggio di aggiungere alla lista della spesa questo ingrediente che si dice sia miracoloso? Abbiamo chiesto a due esperti, la dottoressa Nina Roos e Raphaël Gruman, quali sono i modi migliori per godere dei benefici che questo frutto offre alla pelle e una spiegazione delle basi scientifiche su cui si fondano.

Leggi l’articolo

Oranges-experts-juicy-tips-for-beautiful-skin

Lifestyle

Arance: i succulenti consigli degli esperti per la bellezza della pelle

Noi tutti sappiamo quanto sia importante mangiare frutta e verdura a foglia in quantità sufficiente; ma quando si tratta di assicurare che i nostri livelli di vitamina C rimangano ottimali, l’umile arancia si aggiudica la corona. Oltre a essere ricca di antiossidanti, grandi amici della pelle, un solo frutto, anche di dimensioni inferiori alla media, apporta due terzi della dose giornaliera raccomandata di vitamina C. Abbiamo chiesto consiglio al nutrizionista Raphaël Gruman e alla dottoressa Nina Roos, dermatologa, su come e perché dobbiamo accrescere la presenza delle arance nella nostra dieta.

Leggi l’articolo

Lifestyle

Invecchiamento cutaneo: i comportamenti che lo favoriscono

In che modo i nostri comportamenti quotidiani influiscono sulla pelle e che cosa possiamo fare per prevenire i loro effetti senza complicarci ulteriormente la vita?La nostra esperta della pelle, Patricia Pineau, Direttrice della comunicazione scientifica della ricerca L'Oréal, ci dà qualche suggerimento.

Leggi l’articolo

go to top