OK

OK Cancella

Grazie

Chiudi

Pelle sensibile in menopausa: quali sono le cause e quali rimedi adottare?

  • favoris

La pelle sensibile è uno dei segni più frequenti in menopausa: scopri le cause e i rimedi da adottare

Pelle sensibile in menopausa: quali sono le cause e quali rimedi adottare?

La menopausa è un momento difficile per tutto il tuo organismo. Alcuni cambiamenti avvengono molto rapidamente e, se alcuni organi sono sufficientemente forti per affrontarli e adattarsi rapidamente, lo stesso non si può dire per la pelle. Alcuni dei suoi componenti essenziali iniziano a diminuire e per la pelle diventa più difficile resistere alle aggressioni di fattori esterni mentre si adatta ai cambiamenti che arrivano dall’interno. In poche parole, la pelle fa del suo meglio nonostante le circostanze, per questo neanche tu puoi mollare!

I segni della menopausa sulla pelle e i rimedi per contrastarli

Lo sai già, ma non fa male ricordarlo: la tua pelle ha bisogno di essere riparata, idratata e lenita, cosa che si può fare con semplici gesti.

Durante la menopausa, si possono osservare:
  • Cambiamenti del pH cutaneo
  • Carenza di lipidi epidermici
  • Riduzione dell’acido ialuronico
Questi cambiamenti possono determinare arrossamenti frequenti, secchezza e peggioramento di condizioni come rosacea o pelle a tendenza atopica. 

Il ruolo degli acidi grassi

Gli acidi grassi svolgono un ruolo importante nella flessibilità della pelle. È stato osservato che una carenza di acidi grassi è comune nelle condizioni della pelle come: pelle a tendenza atopica, pelle a tendenza acneica e pelle tendente a psoriasi. I lipidi cutanei sono inoltre essenziali per mantenere la corretta funzione barriera, che può indebolirsi con l’avanzare dell’età. Ci sono prodotti cosmetici ricche di queste preziose particelle che, applicate a livello locale, possono migliorare il livello di lipidi epidermici. La tua pelle ha bisogno di essere riparata, idratata e lenita.

Se in menopausa la pelle diventa sensibile

Oltre a diventare più secca e meno elastica, durante la menopausa, la pelle può diventare anche più sensibile ad alcuni prodotti cosmetici, come saponi e detergenti, che possono causare  sensazione  di prurito e altri disturbi cutanei. Alcune donne possono inoltre affrontare una condizione chiamata parestesia: formicolio, pizzicore e insensibilità della pelle. Anche le alterazioni del sonno legate a condizioni di prurito e alle vampate di calore possono alterare il livello di idratazione della pelle e la funzione barriera, causando ipersensibilità. Quindi, prenderti cura della pelle ti aiuterà anche a prenderti cura anche del tuo sonno, che è molto importante per il benessere cutaneo.

Pelle sensibile e menopausa: i punti chiave da ricordare

La sensibilità della pelle è direttamente connessa con:
  • Il suo livello di pH
  • I lipidi epidermici
  • Il livello di acido ialuronico
Anche il più lieve cambiamento dell’organismo può alterare questi tre aspetti, quindi è facile aspettarsi che quelli che avvengono in menopausa abbiano un effetto ancora più grande.

I più letti

Pelli mature: come contrastare gli effetti della menopausa

Viso

Pelli mature: come contrastare gli effetti della menopausa

Quando vediamo comparire qualche ruga intorno agli occhi, diamo la colpa al nostro carattere gioioso e sorridente. E quando intorno alla bocca iniziano a comparire delle linee sottili, ci diciamo che sono causate dalle nostre risate. Ma a partire dai 45-50 anni, è tutta un'altra cosa... e quando la menopausa comincia a modificare i volumi del viso, non siamo più obbligati a lasciarla fare.

Leggi l’articolo

go to top