OK

OK Cancella

Grazie

Chiudi

SKINCONSULT AI
L’ALGORITMO DI VALUTAZIONE DELLA PELLE AD ALTA PRECISIONE

SkinConsultAI, con la sua Intelligenza Artificiale, identifica le priorità della tua pelle e ti consiglia il tuo protocollo skincare personalizzato.

FAI IL TEST E OTTIENI 10 € DI SCONTO E DUE CAMPIONI OMAGGIO*

*Buono sconto valido fino al 15/08/2022 del valore di 10€ per l’acquisto di 1 prodotto Anti-Età tra le gamme Neovadiol e Liftactiv

Skin ageing algorithm logo
Skin ageing algorithm background

Quando Inizia e Come Riconoscere il Post Menopausa

Quando il ciclo mestruale si ferma, la menopausa è superata e con essa i suoi numerosi effetti; ecco tutto quello che c’è da sapere sulla post-menopausa.

Quando Inizia e Come Riconoscere il Post Menopausa
Donna con capelli bianchi si mantiene in forma facendo ginnastica

La post-menopausa è caratterizzata da sintomi precisi che hanno un impatto sul corpo e sulla pelle; scopri come vivere serenamente questa fase piena di energia e benessere.

Post-menopausa, quando inizia?

La post-menopausa inizia al termine della menopausa, quando il tuo ciclo si è interrotto ormai da 12 mesi e le ovaie non rilasciano più ovuli, né producono estrogeni. In media, questo avviene intorno ai 51 anni d’età (1) e da questo momento in poi, si entra nella fase chiamata post-menopausa. Fortunatamente, il nuovo equilibrio ormonale mette fine ad alcuni dei segni tipici delle due fasi precedenti, come vampate di calore e sbalzi d’umore, e puoi sentirti molto più equilibrata e serena. Le donne in post-menopausa, tuttavia, sono soggette a un più alto rischio di osteoporosi e altre condizioni mediche: i cambiamenti permanenti che sono avvenuti nell’organismo, per questo motivo, necessitano di un regolare controllo da parte del medico. Mantenendoti in forma, prendendoti cura del tuo benessere e della tua alimentazione, puoi aumentare sensibilmente la tua energia per iniziare questo nuovo capitolo della tua vita.

L’equilibrio ormonale dopo la menopausa

Durante la fase di post-menopausa, i livelli ormonali si stabilizzano, il che significa che alcuni dei più comuni effetti della riduzione nella produzione di estrogeni che potresti aver dovuto affrontare, come fatica, sudorazione notturna, vampate di calore, secchezza vaginale, sbalzi d’umore e pelle secca possono scomparire. Poiché il tuo corpo si sta adattando al suo nuovo equilibrio, potresti perfino avere molta più energia di quanta non ne abbia avuta negli ultimi anni. Molte donne, inoltre, hanno meno acciacchi, meno problemi di insonnia, di ansia e oscillazioni del peso.

Riconoscere i sintomi della post-menopausa e i suoi rischi

L’osteoporosi è una riduzione della densità ossea che rende le ossa più fragili e più frequenti rotture e fratture. Nelle donne in post-menopausa, questa condizione è dovuta dalla riduzione degli estrogeni, ormoni che rivestono un ruolo chiave nel benessere delle ossa. Una dieta varia e completa, che include molti nutrienti per le ossa, prodotti caseari ricchi di calcio e verdure a foglia verde, così come olio di pesce ricco di vitamina D – che aiuta l’organismo ad assorbire il calcio – può aiutarti a contrastare questa condizione. Anche i controlli medici sono fondamentali: il tuo medico può prescriverti all’occorrenza integratori di calcio e vitamina D e consigliarti esercizi posturali per la tua attività fisica quotidiana che aiutano a rinforzare ossa e muscoli. La riduzione degli estrogeni ha inoltre effetto anche sul cuore e molte donne durante la post-menopausa possono avere palpitazioni o condizioni cardiache che possono condurre ad un più elevato rischio di attacco cardiaco. Dunque, controlli regolari del medico di fiducia sono essenziali. Se in passato si sono avute abitudini dannose come il fumo o una dieta ricca di grassi, non è mai troppo tardi per cambiare stile di vita: un’alimentazione varia, bilanciata e un regolare esercizio fisico – 150 minuti a settimana, suddivisi in tre sessioni, è l’ideale (2) – ti aiuteranno a mantenerti in forma.

Cosa accade alla pelle nella post-menopausa

Nonostante i cambiamenti della pelle che avvengono durante la perimenopausa – aumento della secchezza, perdita di densità, elasticità e pelle che cade – siano duraturi, ci sono numerosi modi per affrontarli. La comparsa dei segni di invecchiamento cutaneo può essere contrastata con un’alimentazione sana. Per avere una pelle bellissima è importante anche una routine di bellezza specifica, che comprenda prodotti con protezione solare.Presta attenzione al nutrimento della pelle, poiché dopo la menopausa la pelle può avere fino al 57% in meno di lipidi essenziali per il comfort cutaneo rispetto alla pelle prima della premenopausa. Scegli dunque creme più ricche, per un nutrimento intenso, mattino e sera. Inoltre, integrare nella tua routine di bellezza quotidiana attivi anti-età è l’ideale per offrire alla pelle una sensazione di comfort, rendendola più forte e compatta. Questi attivi, come il Pro-Xylane, sono infatti in grado di contrastare la mancanza di tono e la formazione delle rughe. Infine, puoi utilizzare per la tua beauty routine un olio per il viso, per un extra di nutrimento e idratazione, da applicare prima del tuo trattamento giorno o notte. Rendi ancora più efficace questo nuovo gesto della tua routine massaggiando l’olio sulla pelle con movimenti decisi, dal basso verso l’alto, per stimolare la circolazione e favorire l’assorbimento.

Una nuova fase della vita

Superati i numerosi cambiamenti che hanno coinvolto il tuo corpo, la post-menopausa preannuncia un periodo di grande riflessione e rinnovamento. Una volta che tutto, dal punto di vista emotivo e fisico, si è assestato, alcuni attenti cambiamenti al tuo stile di vita possono renderti più facile vivere questa nuova fase della vita e non vedere l’ora di vivere gli anni felici e pieni di benessere che ti aspettano.

1. Vichy, Ménopause, mode d’emploi, p11; 2. http://www.heart.org/en/health-topics/consumer

go to top