OK

OK Cancella

Grazie

Chiudi

SKINCONSULT AI
L’ALGORITMO DI VALUTAZIONE DELLA PELLE AD ALTA PRECISIONE

SkinConsultAI, con la sua Intelligenza Artificiale, identifica le priorità della tua pelle e ti consiglia il tuo protocollo skincare personalizzato.

FAI IL TEST E OTTIENI 10 € DI SCONTO E DUE CAMPIONI OMAGGIO*

*Buono sconto valido fino al 15/08/2022 del valore di 10€ per l’acquisto di 1 prodotto Anti-Età tra le gamme Neovadiol e Liftactiv

Skin ageing algorithm logo
Skin ageing algorithm background

Pulire il viso dai punti neri senza creare irritazioni

I punti neri sono impurità che rappresentano un inestetismo fastidioso; ecco come fare la pulizia del viso e rimuoverli con delicatezza

Pulire il viso dai punti neri senza creare irritazioni
Gamma Purete Thermale

I punti neri sono impurità della pelle che possono manifestarsi sul viso e sul resto del corpo assumendo dimensioni variabili. In linea di massima si presentano nelle zone particolarmente ricche di ghiandole sebacee come la zona a T del viso che va dalla fronte, al naso, fino al mento. Spesso si ritiene erroneamente che i punti neri siano una prerogativa della pelle mista o grassa, mentre invece possono manifestarsi anche nelle pelli normali o secche. Trattandosi di un fastidioso inestetismo si cerca in tutti i modi la possibilità di pulire il viso dai punti neri.

Che cosa sono i punti neri

I punti neri, o anche detti comedoni, sono formati da materiale vario come sebo, cheratina, microorganismi e detriti cellulari che si accumulano in punti specifici della pelle. Quando il comedone si apre, generalmente in seguito alla pressione che il materiale stesso esercita, l’insieme formato da sebo e impurità di vario tipo entra a contatto con l’aria ossidandosi e formando il classico colore nerastro che caratterizza il punto nero.

Come pulire il viso dai punti neri con delicatezza

La tentazione più forte quando si vede un punto nero, è quella di schiacciarlo con le dita, operazione che nel 90% dei casi scatena rossori e irritazioni. Senza contare che le mani, soprattutto nel caso in cui non siano accuratamente lavate, potrebbero essere veicolo di infezioni. Per questo i punti neri sono spesso fonte di infezioni batteriche e infiammazioni.
Meglio allora procedere con una pulizia del viso dai punti neri tramite prodotti cosmetici, scegliendo ovviamente quelli più adatti al proprio tipo di pelle.

Cosmetici dall’azione esfoliante per esempio, sono utili a rimuovere le cellule morte dallo strato superficiale dell’epidermide liberando i pori dalle impurità di ogni tipo, dai residui di trucco , ai depositi di smog e fumo. L’obiettivo primario è sicuramente quello di controllare il sebo in eccesso, causa scatenante dello sviluppo di tante impurità, dai punti neri, alla formazione di imperfezioni più severe. Esistono per lo scopo tanti prodotti di bellezza da utilizzare quotidianamente come detergenti e creme viso specifiche.


I laboratori Vichy hanno studiato un prodotto specifico per pulire il viso dai punti  grazie ad una formula ipoallergenica indicata anche per chi ha una pelle particolarmente sensibile. Normaderm 3 in 1 è un esfoliante, crema detergente e maschera al tempo stesso che con un unico gesto deterge, esfolia e illumina il colorito della pelle. La soluzione ideale per chi vuole detergere, ridurre l’eccesso di sebo e opacizzare la pelle con un unico prodotto.

Esiste infine il peeling chimico, che sfrutta l’azione esfoliante di agenti chimici per rimuovere le cellule morte degli strati superficiali della pelle, spesso effettuato in centri estetici specializzati o da un medico. Il dermatologo, rispetto all’estetista, utilizza in genere esfolianti chimici dalla concentrazione più elevata, svolgendo un’azione più profonda.

Qualunque sia il trattamento scelto, comunque, è bene ricordare che solo un’accurata pulizia del viso dai punti neri favorisce una corretta rigenerazione cellulare della pelle.

I nostri prodotti

go to top