OK

OK Cancella

Grazie

Chiudi

Come rimuovere i punti neri sulle gambe in 3 mosse

  • favoris

Sei afflitta da inestetici punti neri sulle gambe? Scopri cause e rimedi!

Come rimuovere i punti neri sulle gambe in 3 mosse

Mora, pelle olivastra, bella, ma con un problema da risolvere: i punti neri sulle gambe. Il problema principale è capire perché si forma questo inestetismo, quindi correre ai ripari. Quello che bisogna tenere bene a mente è che le gambe, come tutto il resto del corpo, hanno bisogno di attenzioni e cure, soprattutto perché, specialmente durante la stagione estiva, vengono maltrattate da cerette e depilazioni che possono aggredire la pelle.
Per farle apparire sempre belle ma soprattutto affinché abbiano sempre una pelle dall’aspetto sano e luminosa, occorre dedicare loro qualche attenzione in più.

Perché si formano i punti neri sulle gambe

Nelle chat è facile trovare richieste di aiuto di donne che sono alle prese con inestetici punti neri sulle gambe dovuti alla ricrescita sottopelle dei peli, scatenata da depilazioni frequenti. Le strawberry legs, o gambe di fragola, come le chiamano le inglesi, si formano perché in corrispondenza del follicolo del pelo, spesso dopo la depilazione con il rasoio o con la crema depilatoria, si forma un vero e proprio “buco”, dove si vanno a depositare cellule morte e impurità. Queste sostanze causano la chiusura del poro, formando gli inestetici punti neri o peggio ancora, finiscono per infiammare il bulbo pilifero.

Come eliminare i punti neri sulle gambe

Il segreto, al solito, è sempre quello di rispettare e tenere ben pulita la pelle. Per eliminare i punti neri sulle gambe basteranno allora necessari tre passaggi fondamentali:
1. Abbandonare metodi di depilazione troppo aggressivi. Rasoio e creme favoriscono la formazione di punti neri perché, soprattutto nel primo caso, irritano la pelle. Le creme a loro volta favoriscono il deposito di grasso e di sebo nel follicolo.
2. Fate uno scrub corpo. La pelle, anche quella delle gambe, ha bisogno di rigenerarsi; aiutatela quindi con prodotti specifici a rimuovere le cellule morte e a mantenersi luminosa e dall’aspetto sano.
3. Applicate una maschera. Le maschere non sono solo per il viso, anche la pelle delle gambe ha bisogno di essere coccolata: più forte sarà e più saprà difendersi da aggressioni esterne come la depilazione ma anche da impurità e sporcizia che andandosi a depositare nel bulbo pilifero formano gli inestetici punti neri.

Infine last but not least, non dimenticate mai di mantenere la pelle idratata. Una pelle secca e squamata lascia depositi di cellule morte in superficie e finisce per essere più debole e facilmente rovinata da agenti esterni.
L’acqua sorbetto di Vichy, ad esempio è un idratante corpo particolarmente indicato per la pelle mista e grassa, svolgendo un’azione idratante continua e lasciando sulla pelle una piacevole sensazione di freschezza per tutto il giorno.
L’ultimo consiglio, infine è sempre quello di rivolgervi ad un dermatologo se doveste vedere che la situazione delle vostre gambe non dovesse migliorare, nonostante tutte le buone intenzioni!

I nostri prodotti

  • Acqua sorbetto
  • Acqua Termale di Vichy

    ACQUA TERMALE

    Acqua Termale Vichy Mineralizzante

    Struccanti, acque micellari

    Ricca di 15 minerali. Rinforza la pelle per un aspetto visibilmente più sano.

  • go to top