getGeoIPCountryCode = SiteAppCode = IT Test : 'IT/'

OK

OKCancella

Grazie

Chiudi
mediacachable:1

SOS Matrimonio: Mi sposo tra dieci giorni!

SOS Matrimonio: Mi sposo tra dieci giorni!
  • favoris

Il matrimonio si avvicina e con esso anche l'ansia e lo stress della sposa iniziano a farsi sentire. Per evitare di arrivare nervose e non riuscire a vivere con gioia il giorno del sì ecco una piccola lista di consigli delle cose da NON fare nei 10 giorni che precedono il Wedding Day.

Il giorno del sì si avvicina e, ovviamente, l'ansia e le preoccupazioni aumentano. La paura che tutto non sia perfetto inizia a fare capolino nella mente della sposa e le notti insonni si susseguono. Evitare di farsi prendere dal panico, in questi momenti, è fondamentale e necessario, ecco quindi una piccola lista di errori da evitare per vivere con serenità i giorni immediatamente precedenti alle nozze.

1) Evitare di stravolgere il look del matrimonio

Se mancano 10 giorni al vostro  matrimonio di sicuro avrete già ultimato la prova make up e l'acconciatura, non è quindi il caso di farsi prendere da improvvisi "colpi di testa". No a tinte ai capelli o tagli azzardati, anche se vi sembra un'ottima idea, il disastro è davvero dietro l'angolo. Da evitare anche abbronzature "fai da te" o cerette all'ultimo minuto, non vorrete mica arrivare al giorno del sì con la pelle arrossata o irritata? Altra cosa da evitare è "l'improvviso cambio di hair stylist", non ascoltate gli sbalzi di umore, in quei giorni sono normalissimi e direi fisiologici, è fondamentale non assecondarli.

2) Non gestire da sole gli ultimi preparativi e gli inconvenienti last minute

Avere la sensazione di essere l'unica in grado di gestire tutto è normale, tuttavia, non è la soluzione migliore in questi giorni. Chiedete aiuto ad amiche fidate o parenti e permettete loro di sostenervi in questo percorso, possono nascere dei momenti divertenti da ricordare in futuro. Organizzate dei veri e propri "giorni di soccorso" in cui confrontarvi con altre persone in merito a scadenze e cose da ultimare. Stilate la cosiddetta "to do list" ed iniziate a spuntarla; la lista degli invitati è pronta? Il tableau de mariage completo? Il seating degli ospiti? Ricordate anche che in questi giorni è possibile che avvengano le "defezioni per urgenza", ovvero alcuni invitati che per improvvisi problemi saranno assenti, questa cosa vi porterà forse a dover stravolgere alcuni tavoli e, ovviamente, poter contare sull’aiuto di altri eviterà di farvi andare in panico.

3) Evitare di saltare i pasti e di dormire poco

So benissimo che, purtroppo, questo non è un fattore che potete controllare, tuttavia è fondamentale provarci. Non dormire o non mangiare perché prese dall'ansia e dalle mille cose da fare avrà come uniche conseguenze delle terribili occhiaie e, nel caso, un improvviso dimagrimento che potrebbe mettere a dura prova la vestibilità del vostro abito da sposa. Cercate di rilassarvi il più possibile, concedetevi massaggi o coccole personali, da sole o in compagnia delle vostre damigelle; prendetevi cura della vostra pelle utilizzando prodotti idratanti e nella famosa "to do list", di cui ho parlato prima, inserite un'ora al giorno dedicata interamente a voi. In questo modo arriverete al giorno del vostro matrimonio radiose e bellissime, oltre che rilassate e felici, e riuscirete a godervi quello che sarà uno dei giorni più importanti della vostra vita.

I più letti

Avocado - cose da fare e da evitare per una pelle dall’aspetto giovane e sano

Lifestyle

Avocado - cose da fare e da evitare per una pelle dall’aspetto giovane e sano

Amato dai food blogger di tutto il mondo, con oltre 4.686.153 post e visualizzazioni su Instagram (ebbene sì), l’avocado oggi è un alimento primario nella cucina di ogni foodie che si rispetti. Ma qual è il vero vantaggio di aggiungere alla lista della spesa questo ingrediente che si dice sia miracoloso? Abbiamo chiesto a due esperti, la dottoressa Nina Roos e Raphaël Gruman, quali sono i modi migliori per godere dei benefici che questo frutto offre alla pelle e una spiegazione delle basi scientifiche su cui si fondano.

Leggi l’articolo

go to top