getGeoIPCountryCode = SiteAppCode = IT Test : 'IT/'

OK

OKCancella

Grazie

Chiudi
mediacachable:1

Stop a pelle affaticata e alle macchie scure grazie ai benefici della vitamina C

Stop a pelle affaticata e alle macchie scure grazie ai benefici della vitamina C
  • favoris

Gli esperti di bellezza e le beauty blogger di tutto il mondo non smettono di decantare i benefici della vitamina C per la pelle, che presenta i segni della fatica ed i segni indesiderati come le macchie scure. Scopri che cosa questo ingrediente di tendenza può fare per la tua pelle!

I benefici della vitamina C per la pelle affaticata

Agenti esterni come inquinamento e raggi UV possono far apparire la nostra pelle stanca, spenta e grigia, mentre lo stress ossidativo, collegato all’ambiente e allo stile di vita, può accelerare la comparsa prematura dei segni di invecchiamento.
Fortunatamente la vitamina C, oltre ad essere fondamentale per un’alimentazione completa e bilanciata, può aiutare a migliorare significativamente l’aspetto della nostra pelle, grazie alle sue potenti proprietà antiossidanti, essenziali per contrastare i segni lasciati dai radicali liberi.

I benefici della vitamina C non si fermano qui, infatti, oltre ad essere responsabile dell’aumento della produzione di collagene [1] [1], la vitamina C è anche stata associata alla riduzione di segni visibili dovuti al fotoinvecchiamento [2]
E’ stato dimostrato che alcune formulazioni contenenti vitamina C hanno la capacità di agire visibilmente contro la comparsa delle rughe [3].
Importante innovazione nel modo della bellezza, sono senz’altro i sieri concentrati viso, arricchiti con vitamina C, che offrono alla pelle un concentrato di tutti i benefici che questo straordinario ingrediente ha da offrire.
Insieme all’Acido Ialuronico e alla vitamina E, unite all’eccezionale contenuto di vitamina C, Liftactiv Concentrato Fresco Antiossidante e Anti-Fatica di Vichy dopo solo 10 giorni riduce i segni della fatica e riempie le rughe sottili per un incarnato più luminoso [4].

In che modo la vitamina C aiuta la pelle affaticata?

Produce numerosi e notevoli benefici. Come agisce effettivamente la vitamina C sotto la superficie della pelle? Abbiamo chiesto alla dermatologa Nina Roos di spiegarcelo: “La vitamina C accelera la riparazione cellulare. In altre parole, migliora il metabolismo delle cellule. Questo fa sì che la pelle sia in grado di auto-ripararsi più efficacemente e combattere contro i danni dovuti allo stress ossidativo”. La vitamina C aiuta dunque a ridurre la comparsa di pelle stanca o spenta, spesso causata dall’accumulo di cellule morte.

I benefici della vitamina C contro le macchie scure

La vitamina C è un antiossidante presente in alte concentrazioni nella pelle in uno stato di benessere ottimale. Tuttavia, è stato dimostrato che i normali livelli di vitamina C si esauriscono progressivamente nella pelle più matura, danneggiata dal sole o esposta ad agenti inquinanti [6].
Tutte ragioni che rendono la vitamina C un ingrediente fondamentale nei trattamenti skincare, considerando che l’organismo umano non è in grado di produrre da solo molecole di vitamina C,
La vitamina C, infatti, agisce contrastando i radicali liberi, che danneggiano e accelerano il processo di invecchiamento cutaneo, inoltre è stato provato che aiuta a prevenire danni causati dai raggi UV [7], oltre a ridurre l’intensità della formazione di melanina e quindi dell’iperpigmentazione della pelle, cioè la comparsa di macchie scure.

Macchie scure: perché compaiono

Le macchie scure, che compaiono generalmente sulle pelli più mature, sono il risultato di un fenomeno di iperpigmentazione, per cui le cellule cutanee che producono la melanina (i melanociti) si accumulano in una determinata area della pelle.
Quando invecchiamo, lo sviluppo di macchie scure diventa più frequente, [8] a causa di diversi fattori come l’effetto cumulativo dell’esposizione ai raggi UV, che determina un aumento della produzione di melanina che favorisce la comparsa di macchie scure. Quando è esposta ai raggi solari, infatti, la pelle produce melanina per proteggersi, ed è questa la ragione per cui la nostra pelle si abbronza.
Tuttavia, la melanina può accumularsi e generare macchie scure permanenti sulla pelle, tipico segno del processo di fotoinvecchiamento. Cosa dire dei segni bruni lasciati sulla pelle da brufoli e imperfezioni? Le macchie brune o rossastre che rimangono sulla pelle da brufoli e imperfezioni sono leggermente differenti rispetto alle macchie causate da fattori ambientali. Conosciute anche come segni di iperpigmentazione post-infiammatoria [9], queste macchie sono causate dalla rottura di vasi sanguigni, cui si sommano la generazione di pelle nuova e un aumento della produzione di melanina. Spesso non sono permanenti, ma possono essere necessari alcuni mesi perché svaniscano. Anche l’inquinamento è stato di recente collegato allo sviluppo di condizioni di iperpigmentazione: alcuni studi hanno infatti dimostrato che esiste una connessione tra l’inquinamento dell’aria, tipico delle aree urbane, e la formazione di macchie scure. Per questo è importante proteggere e trattare la pelle con potenti antiossidanti come la vitamina C, che aiuta a prevenire la formazione di macchie scure.

Come utilizzare i trattamenti con vitamina C

Anche la dottoressa Nina Roos ci ha confermato che utilizzare un siero arricchito con vitamina C è il modo più efficace per prevenire condizioni di iperpigmentazione: “se applicato la sera, favorisce il rinnovamento delle cellule cutanee. In questo caso è meglio rinunciare ad altri trattamenti skincare notte, come ad esempio quelli al retinolo”. Un trattamento con vitamina C applicato al mattino, invece, “protegge la pelle contro l’azione dei radicali liberi durante il giorno” conclude Nina. Nel complesso, un’ottima ricetta per una pelle splendente!

[1] Boyera, N. Galey, I. and Bernard, B.A. ‘Effect of vitamin C and its derivatives on collagen synthesis and cross-linking by normal human fibroblasts’ in Internet Journal of Cosmetic Science 20.3 (1998) pp. 151-158
[2] P. Telang, ‘Vitamin C in dermatology’ in Indian Dermatology Online Journal (2013) 4.2, pp. 143-146
[3] Boyera, N. Galey, I. and Bernard, B.A. (Cited above)
[4] Vichy Lifactiv Concentrato Fresco Antiossidante e Anti-Fatica, testato su 40 donne con condizioni cliniche. L’83% ha riportato un incarnato più luminoso. Il 73% ha riportato una sensazione di pelle migliorata e più fresca. Il 71% ha riportato pelle dall’aspetto più liscio.
[5] Vashi, N.A. et al, 'Aging Differences in Ethnic Skin' in The Journal of Clinical and Aesthetic Dermatology 9.1 (2016) pp. 31-38
[6] Telang, P.S. 'Vitamin C in dermatology' in Indian Dermatology Online Journal 4.2 (2013) pp. 143-146
[7] Lykkesfeldt, J. 'Vitamin C' in Advances in Nutrition 5.1 (2014) pp. 16-18
[8] Farris, P.K. ‘Cosmetical Vitamins: Vitamin C’, in Procedures in Cosmetic Dermatology. 2nd ed. New York: Saunders Elsevier (2009) pp. 51–6
[9] Rashmi, S. et al, ‘Cosmeceuticals for Hyperpigmentation: What is available?’ in Journal of Cutaneous and Aesthetic Surgery 6.1, (2013) pp. 4-11

I più letti

Brufoli: perché è meglio lasciarli in pace

Viso

Brufoli: perché è meglio lasciarli in pace

Quando un brufolo compare sul viso, viene subito la voglia di toccarlo per farlo scomparire. Non si può farne a meno! Ma questa brutta abitudine può aumentare il rischio di una infezione, che può lasciare poi sulla pelle segni o cicatrici. Come resistere quindi all’istinto di schiacciare un brufolo? Chiediamolo ai nostri esperti.

Leggi l’articolo

Come sbarazzarsi delle occhiaie.

Viso

Come sbarazzarsi delle occhiaie.

La comparsa delle occhiaie o delle borse sotto agli occhi non è mai cosa gradita. Ma quali sono i fattori che causano questi fenomeni e cosa possiamo fare per nasconderli? A questo proposito, sono necessari i consigli di due esperti: il dermatologo Philippe Deshayes ne spiegherà l’origine e il make-up artist Pascale Guegan insegnerà come nasconderli.

Leggi l’articolo

Ho un brufolo! Alcuni consigli su cosa fare e cosa non fare.

Viso

Ho un brufolo! Alcuni consigli su cosa fare e cosa non fare.

Aiuto! Ho un brufolo! Cosa fare? I rimedi per I brufoli sono dovunque: dai vecchi rimedi della nonna alle tecniche dei tuoi amici (i quali giurano che funzionano) o le perle di saggezza delle riviste di bellezza e sul web. Francamente, può essere difficile capire da dove iniziare! Così, perché non affidarci ai nostri esperti? Il dermatologo Dr. Deshayes ci offre una visione completa su cosa fare e cosa non fare per colpire quel brufolo.

Leggi l’articolo

go to top