OK

OK Cancella

Grazie

Chiudi

Vampate di calore in menopausa: cause, effetti e rimedi

  • favoris

Quali i rimedi suggeriti dalla dermatologa Karolin Koniac per affrontare le vampate di calore in menopausa

Vampate di calore in menopausa: cause, effetti e rimedi

Le vampate di calore sono uno dei molti segni della menopausa. In questo articolo, Karolin Koniac, la nostra dermatologa, ci spiega le cause che stanno dietro alle vampate di calore e ci dà alcuni consigli per contrastarle. In poche parole, il tuo cervello dice al tuo corpo che fa molto caldo quando non è così, e per questo il corpo reagisce di conseguenza: sudorazione, sensazione di disagio, insonnia… L’idea è dunque quella di dire al tuo corpo che non fa così caldo e che non è necessario attivare queste reazioni. Facile a dirsi, no? Ecco come fare.

Vampate di calore in menopausa: cause ed effetti sulla pelle

La pelle diventa rossa, come quando arrossiamo, e contemporaneamente suda. Una bella combinazione.

Come abbiamo già avuto modo di affermare, la menopausa è un processo molto complicato che influenza molti aspetti del nostro benessere generale e della vita di tutti i giorni. In poche parole, le vampate di calore si scatenano a causa di una riduzione della produzione di estrogeni, generando disfunzioni vascolari e termoregolatrici. Improvvisamente, si avverte un forte calore, solitamente più intenso nella parte superiore del corpo. Alcune donne possono inoltre avvertire tachicardia e avere freddo subito dopo la vampata di calore. La frequenza e l’intensità delle vampate, infine, è molto variabile.   Le vampate di calore notturne possono causare insonnia cronica. In che modo, però, questo ha a che fare con la pelle? Mancanza di sonno o un sonno di cattiva qualità possono alterare i naturali processi biologici della pelle, ad esempio a livello della barriera cutanea, cui viene a mancare un adeguato livello di idratazione e rigenerazione.

Queste alterazioni biologiche possono inoltre effetti negativi sulla qualità della pelle, rendendo la carnagione spenta e irregolare, causando pelle secca, arrossamenti, pelle sensibile, comparsa di linee sottili e pelle cadente.

Dr. Karolina Kopeć

Ecco perché prendersi cura in modo corretto della pelle prima di andare a dormire è fondamentale per il suo benessere!

Fattori che possono aumentare il rischio di vampate di calore

Per prevenire vampate di calore frequenti ed intense è importante adottare alcune buone abitudini:

  • Ridurre il consumo di caffè, tè e alcol
  • Smettere di fumare
  • Mantenere gli ambienti freschi
  • Quando senti arrivare la vampata di calore, vaporizza dell’acqua termale fredda sul viso oppure utilizza delle compresse di gel refrigerante (disponibile in farmacia
  • Indossare abiti di cotone o seta leggeri e comodi
  • Fai un bagno (o una doccia) freddo invece che caldo

I cambiamenti della pelle durante la menopausa sono visibili proprio come gli effetti delle vampate di calore e possono influenzare la sicurezza in te stessa: per questo è davvero importante combatterli in modo adeguato.

Dr. Karolina Kopeć

Vampate di calore in menopausa: i punti chiave da ricordare

1.   Alcuni fattori che possono aumentare il rischio di vampate di calore sono fumo, consumo di alcol e condizioni di sovrappeso.
2.   Alcuni sintomi della menopausa possono scatenarne altri: ad esempio, le vampate di calore possono causare alterazioni a livello biologico (insonnia) che causano a loro volta problemi a livello della pelle (secchezza e sensibilità della pelle).

I più letti

go to top