getGeoIPCountryCode = SiteAppCode = IT Test : 'IT/'

OK

OKCancella

Grazie

Chiudi

Olio di ricino contro brufoli e rughe: realtà o leggenda?

Olio di ricino contro brufoli e rughe: realtà o leggenda?
  • favoris

Rimedio casalingo molto conosciuto, l’olio di ricino possiede numerose proprietà benefiche per la pelle. Scopriamo insieme in che modo questo ingrediente multitasking può aiutarti a combattere brufoli e rughe.

Azione idratante dell’olio di ricino contro pelle secca e rughe

L’olio di ricino è utilizzato da migliaia di anni come rimedio naturale, grazie ai suoi numerosi benefici che spaziano dalla capacità di migliorare la fibra e l’aspetto dei capelli, fino all’azione lassativa naturale.[1] L’olio di ricino, inoltre, è conosciuto anche per le sue proprietà benefiche per la pelle. Estratto dai semi tritati della pianta di ricino, quest’olio è estremamente ricco di acido ricinoleico, un ingrediente ricco a sua volta di acidi grassi.

L'olio di ricino è estremamente ricco di acido ricinoleico, un ingrediente ricco a sua volta di acidi grassi.

Questi agiscono come emollienti sulla pelle, aiutandola a contrastare la disidratazione e mantenendo costante il livello di idratazione cutanea. Questa caratteristica rende l’olio di ricino un eccellente ingrediente per il trattamento della pelle secca, grazie anche alla sua composizione molto ricca in acidi grassi, ideale per le creme giorno.

Olio di ricino per combattere brufoli e imperfezioni

Come abbiamo visto l’elevato contenuto di acidi grassi dell’olio di ricino aiuta a combattere la disidratazione cutanea, riducendo allo stesso tempo la comparsa di rughe e pieghe sottili: ma sapevi che questo ingrediente può aiutarti anche a combattere le imperfezioni? L’olio di ricino, infatti, possiede una straordinaria quantità di acido ricinoleico, che come dimostrato, ha delle proprietà anti-batteriche, che contribuiscono alla comparsa dei segni della pelle a tendenza acneica.[2] Allo stesso modo, gli esfolianti che contengono cera di olio di ricino sono particolarmente efficaci sulla pelle grassa, perché in grado di detergete accuratamente il viso dalle impurità e di rimuovere gli accumuli di sebo.[3]

[1] Arslan, G. et al, ‘An examination of the effect of castor oil packs on constipation in the elderly’ in Complementary Therapies in Nursing and Midwifery 17.1 (2011) pp. 56-62 [https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21168117]

[2] Vieira, C et al.’Effect of ricinoleic acid in acute and subchronic experimental models of inflammation’ in Mediators of Inflammation 9.5 (2000) pp. 223-228 [https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1781768/]

[3] Mahler, V. et al, ‘Dirt-binding particles consisting of hydrogenated castor oil beads constitute a nonirritating alternative for abrasive cleaning of recalcitrant oily skin contamination in a three-step programme of occupational skin protection’ in British Journal of Dermatology 162.4 (2010) pp. 812-818 [https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19995365]

I nostri prodotti

  • 22645Minéral 89 Booster quotidiano fortificante e rimpolpante con Acido Ialuronico4.41256NewMINÉRAL 89FACE CARECreme giornoIdratare

    Nuovo

    Siero Acido Ialuronico

    MINÉRAL 89

    Minéral 89 Booster quotidiano fortificante e rimpolpante con Acido Ialuronico

    Creme giorno

    INNOVAZIONE: la tua dose di forza per una pelle che sprigiona salute.

  • 16955Trattamento correttivo anti-imperfezioni3.33NORMADERMFACE CARECreme giornoAnti-imperfezioni
    Trattamento correttivo anti-imperfezioni
  • 13495SUPREME Trattamento antirughe rassodante continuo. Pelle secca4.52LIFTACTIVFACE CARECreme giornoAnti età
    SUPREME Trattamento antirughe rassodante continuo. Pelle secca
  • I più letti

    5 attivi anti-età: promesse e risultati?

    Ingredienti

    5 attivi anti-età: promesse e risultati?

    Retinolo, Acido Ialuronico, Rhamnose… Questi attivi anti-invecchiamento hanno tutto quello che serve per riempirti di gioia! Ma che cosa sono? Chi fa che cosa? Non preoccuparti, siamo qui per "decriptare" le caratteristiche dei 5 attivi anti age per te.

    Leggi l’articolo

    go to top