OK

OK Cancella

Grazie

Chiudi

Pelle a tendenza acneica sul viso, come combatterla

  • favoris

Quali sono le cause che portano alla formazione di una pelle a tendenza acneica sul viso: scopri i fattori scatenanti per contrastare gli effetti.

Pelle a tendenza acneica sul viso, come combatterla

La pelle a tendenza acneica sul viso può essere sviluppata in qualsiasi momento. Assunzione di farmaci, stress e squilibri ormonali durante la crescita o anche durante la menopausa possono portare alla formazione di antiestetiche bollicine sulla pelle del viso. Scoprire le cause scatenanti è fondamentale per poterle poi contrastare. Ecco i principali fattori.

Perché si forma la pelle a tendenza acneica sul viso

Circa l’80% degli adolescenti sviluppano una pelle a tendenza acneica sul viso, in concomitanza con i cambiamenti ormonali. Si sviluppa una produzione eccessiva di sebo dovuta appunto alla presenza degli ormoni che può essere coadiuvata anche da altri fattori come il clima, l’assunzione di farmaci specifici e la predisposizione genetica.
L’aumento degli androgeni infatti porta le ghiandole sebacee a produrre più di quanto in realtà la pelle abbia bisogno; nella pelle a tendenza acneica la situazione può essere peggiorata anche dal proliferare di batteri che possono essere scatenati anche da prodotti inadeguati.
Inoltre, quando la pelle produce molto sebo e se le cellule morte rimangono attaccate alla pelle, insieme possono ostruire il follicolo pilifero, generando impurità e imperfezioni del viso.

Quali prodotti usare

Un trattamento correttivo quotidiano è il primo passo per il trattamento della pelle a tendenza acneica, che va sempre e comunque idratata. Normaderm Phytosolution è il trattamento correttivo quotidiano a doppia azione di Vichy a base di acido salicilico, acido ialuronico e bifido probiotico che grazie ad una texture ultra-leggera si applica e si assorbe facilmente. Il prodotto per pelle a tendenza acneica sul viso mostra efficacia già a partire dalle prime applicazioni, lasciando la pelle idratata e fortificata, riducendo il sebo e la visibilità dei pori.

Pelle a tendenza acneica in menopausa

Una delle principali cause dei cambiamenti in menopausa è la perdita di ormoni come gli estrogeni. Durante questa particolare fase della vita di una donna, il livello di ormoni si riduce, incluso quello del deidroepiandrosterone, conosciuto con l’acronimo DHEA. Esiste una correlazione tra la riduzione di questo pre-ormone e l’invecchiamento cutaneo. Ma la perdita di tono ed elasticità non sono i soli segni che compaiono in menopausa; può infatti comparire anche la pelle a tendenza acneica sul viso. La diminuzione degli ormoni femminili unita alla sovrapproduzione di androgeni, infatti, potrebbe causare un accumulo di sebo a livello dell’epidermide che potrebbe portare alla formazione di pelle a tendenza acneica sul viso.

Quali prodotti usare

Nel caso di formazione di pelle a tendenza acneica sul viso in menopausa, si consiglia di procedere con una pulizia quotidiana con un prodotto specifico, più una maschera e un trattamento esfoliante una o due volta a settimana per eliminare il sebo in eccesso. Durante il giorno poi, meglio utilizzare anche una crema con fattore di protezione solare per evitare che i raggi solari peggiorino la situazione lasciando la pelle segnata.

Altri fattori scatenanti

Ci sono infine altri fattori che possono scatenare una pelle a tendenza acneica soprattutto sul viso.
Questi vanno ad esempio da una dieta troppo ricca di zuccheri e carboidrati, al consumo eccessivo di latte e latticini (che sviluppano molto spesso intolleranze o allergie), al fumo fino ad arrivare a prodotti inadatti alla vostra pelle per l’idratazione, la pulizia e per il make-up.
Il consiglio principale, infatti, nel caso la situazione non dovesse risolvere con semplici accorgimenti come una dieta sana, bere molta acqua e usare prodotti specifici, è sempre quello di rivolgersi ad un dermatologo.

I nostri prodotti

  • Nuovo

    Normaderm Phytosolution: gel detergente purificante

    NORMADERM

    Phytosolution - Gel detergente purificante

    Detergente viso

    Detergente per pelle a tendenza acneica

  • Tonico astringente Normaderm pori dilatati

    NORMADERM

    Tonico astringente purificante

    Detergente viso

    Libera e restringe i pori, combatte la formazione di punti neri e opacizza la pelle

  • Nuovo

    Normaderm Phytosolution: trattamento quotidiano per pelle a tendenza acneica
    Imperfezioni
    -42%*

    NORMADERM

    Phytosolution - Trattamento correttivo quotidiano doppia azione

    Crema giorno

    Purifica la pelle, corregge le imperfezioni, idrata e fortifica la pelle

  • Trattamento 3in1 imperfezioni

    NORMADERM

    3 in 1 Esfoliante + Crema detergente + Maschera

    Detergente viso

    Libera i pori, riduce il sebo, contrasta la formazione di punti neri e opacizza la pelle

  • I più letti

    Brufoli: perché è meglio lasciarli in pace

    Viso

    Brufoli: perché è meglio lasciarli in pace

    Quando un brufolo compare sul viso, viene subito la voglia di toccarlo per farlo scomparire. Non si può farne a meno! Ma questa brutta abitudine può aumentare il rischio di una infezione, che può lasciare poi sulla pelle segni o cicatrici. Come resistere quindi all’istinto di schiacciare un brufolo? Chiediamolo ai nostri esperti.

    Leggi l’articolo

    Occhi stanchi: borse cause e rimedi

    Viso

    Occhi stanchi: borse cause e rimedi

    Molte donne si trovano a combattere contro i segni che appaiono nella zona del contorno occhi. Quali sono le cause della comparsa di borse, occhiaie e pelle secca in questa area sensibile del viso? Abbiamo chiesto alla dottoressa Nina Roos, dermatologa.

    Leggi l’articolo

    Come sbarazzarsi delle occhiaie.

    Viso

    Come sbarazzarsi delle occhiaie.

    La comparsa delle occhiaie o delle borse sotto agli occhi non è mai cosa gradita. Ma quali sono i fattori che causano questi fenomeni e cosa possiamo fare per nasconderli? A questo proposito, sono necessari i consigli di due esperti: il dermatologo Philippe Deshayes ne spiegherà l’origine e il make-up artist Pascale Guegan insegnerà come nasconderli.

    Leggi l’articolo

    go to top