OK

OK Cancella

Grazie

Chiudi

SKINCONSULTAI


Identifica le priorità della tua pelle grazie all’algoritmo di valutazione della pelle ad alta precisione e ricevi direttamente a casa i campioni dei prodotti più adatti alle tue esigenze.

ANALIZZA LA MIA PELLE
Skinconsult

I consigli per una pelle del viso perfetta

Come fare per purificare la pelle del viso: tra skincare e buone abitudini, senza dimenticare una corretta idratazione e alimentazione, scopri consigli e prodotti per avere una bella pelle.

I consigli per una pelle del viso perfetta
Dettaglio 1 Normaderm

Ogni giorno sulla nostra pelle si accumulano impurità di ogni tipo che a lungo andare possono renderla spenta e imperfetta. Una corretta daily skin routine e una pulizia approfondita almeno una volta a settimana possono renderla più luminosa: scopri consigli, prodotti e gli step necessari su come purificare il viso dalle impurità.

Come purificare il viso: la daily skin routine

Pulizia e idratazione: la pelle del viso ogni giorno ha bisogno di queste azioni basilari. Impurità, smog, fumo e residui di trucco si depositano quotidianamente sommandosi alle cellule morte: il risultato è un incarnato spento e opaco. Non solo: senza una adeguata routine di bellezza quotidiana la pelle potrebbe reagire con imperfezioni di ogni tipo.
Ecco allora come purificare il viso con 2 semplici step quotidiani da attuare mattina e sera:

1. Detersione. Chi ha una pelle sensibile ma vuole liberarla da impurità e particelle inquinanti può iniziare la sua skin daily routine con la crema-mousse detergente di Vichy. Il prodotto ideale per chi vive in città e ha una pelle molto secca perché deterge, purifica la pelle lasciandola morbida e idratata al tempo stesso. Tra gli ingredienti ci sono glicerina, idratante, moringa protettiva e l’acqua vulcanica di Vichy, rigenerante e lenitiva.
Nel caso invece di pelle mista, caratterizzata da zone lucide e sebo in eccesso, la pulizia del viso quotidiana può essere affidata al detergente opacizzante all’argilla Normaderm. Il prodotto a contatto con l’acqua si trasforma in una schiuma delicata che va massaggiata sul viso; la formula è arricchita con argilla, perlite vulcanica e acido salicilico per aiutare ad assorbire il sebo in eccesso purificando la pelle del viso e opacizzandola.
2. Idratazione. Per idratare anche fino a 48 ore e lasciare sulla pelle del viso una sensazione di freschezza, può essere applicata la crema reidratante gel Aqualia Thermal di Vichy. Il prodotto aiuta a ridurre la visibilità dei pori e a levigare le linee sottili dovute alla disidratazione, inoltre è arricchita con acqua vulcanica di Vichy e acido ialuronico per rinforzare la pelle e trattenere l’idratazione, impedendo alle impurità e alle particelle inquinanti di depositarsi.

Come purificare il viso: il trattamento settimanale

Per purificare intensamente la pelle del viso è importante anche rimuovere cellule morte e sebo in eccesso con un’azione esfoliante accurata da svolgere una o due volte alla settimana.
Per purificare il viso serve un prodotto con attivi antiossidanti, come il trattamento peeling rinnovatore Idealia di Vichy che applicato la sera, aiuta a purificare il viso rimuovendo le cellule morte rendendo la pelle più liscia e luminosa. Arricchito con acido glicolico e hepes per svolgere un’azione esfoliante, e antiossidanti come l’estratto di tè nero fermentato e polifenoli di mirtillo per contrastare l’azione dei radicali liberi. La mattina la pelle del viso risulterà come rinnovata e luminosa. Il consiglio poi è quello di applicare una crema con SPF superiore a 15.

In caso di pelle a tendenza acneica e con particolari imperfezioni, si può provare il trattamento SOS pasta anti-brufoli allo zolfo Normaderm. Il prodotto va applicato la sera direttamente sulle imperfezioni e lasciato agire per tutta la notte; può essere usato anche la mattina prima di applicare una protezione solare alta. La pasta è adatta anche alle pelli sensibili e riduce le imperfezioni e i rossori.

Quale alimentazione per purificare il viso

La bellezza della pelle inizia anche con una corretta alimentazione. Alimenti antiossidanti come pomodori, fragole, melone, albicocche e uva aiutano le cellule a rigenerarsi.
Per contrastare la degenerazione dei tessuti via libera ai flavonoidi contenuti in alimenti come fagioli, cavolini di Bruxelles, soia e olive. I cibi ricchi di fibre inoltre aiutano l’intestino a funzionare correttamente e a smaltire le impurità, quindi bere 2 litri di acqua al giorno aiuta l’organismo a rimanere idratato. Perché un corpo in forma e idratato si rispecchia in una bella pelle.

I più letti

Brufoli: perché è meglio lasciarli in pace

Viso

Brufoli: perché è meglio lasciarli in pace

Quando un brufolo compare sul viso, viene subito la voglia di toccarlo per farlo scomparire. Non si può farne a meno! Ma questa brutta abitudine può aumentare il rischio di una infezione, che può lasciare poi sulla pelle segni o cicatrici. Come resistere quindi all’istinto di schiacciare un brufolo? Chiediamolo ai nostri esperti.

Leggi l’articolo

Come rimediare alla stanchezza degli occhi

Viso

Come rimediare alla stanchezza degli occhi

Molte donne si trovano a combattere contro i segni che appaiono nella zona del contorno occhi. Quali sono le cause della comparsa di borse, occhiaie e pelle secca in questa area sensibile del viso? Abbiamo chiesto alla dottoressa Nina Roos, dermatologa.

Leggi l’articolo

go to top

Skinconsult

L'ALGORITMO DI VALUTAZIONE DELLA PELLE SVILUPPATO CON I DERMATOLOGI

1 minuto per analizzare la tua pelle

Scatta un selfie

Compila il tuo profilo

SCOPRI LA TUA ROUTINE PERSONALIZZATA

v_woman-2.jpg
Linee sottiliIl tuo punto di forza
Rughe del contorno occhiLa tua priorità
Mancanza di tono


FAI IL TEST DELLA TUA PELLE

circle1circle2circle3circle4