OK

OKCancel

Thank you

Close

In che modo i funghi aiutano la pelle a mantenere un aspetto sano

Salad-days-how-mushrooms-keep-our-skin-looking-young

Decisamente potenti anche se piccoli. Ricchi di antiossidanti e con un contenuto impressionante di vitamina D, i funghi possono fare meraviglie quando unghie, capelli e pelle perdono vitalità - non abbiamo più scuse per non inserirli il più possibile nella nostra dieta, potendo scegliere tra decine e decine di varietà. Abbiamo chiesto alla dermatologa Nina Roos e al nutrizionista Raphaël Gruman di spiegare perché questo ingrediente fondamentale è così importante per una pelle dall’aspetto sano.

Fai il pieno di antiossidanti e vitamina D grazie ai funghi


A quanto pare, i mirtilli non sono gli unici elementi a godere della fama di “bomba di antiossidanti”: anche i funghi sono ricchi di queste potenti sostanze che contrastano i radicali liberi, contribuendo così a contrastare il processo di ossidazione. Risultato? Una pelle più tonica e dall’aspetto giovane. La dottoressa Nina Roos, dermatologa, spiega come i livelli elevati di vitamina D presenti nei funghi siano un fattore fondamentale per il benessere di capelli, pelle e unghie, e sottolinea come sia importante includerli in una dieta equilibrata. Le ricette che seguono possono suggerirvi qualche idea ma, se non siete ancora pronti per il crudo, Nina consiglia le uova, il latte e l’olio di pesce come alimenti che vantano livelli di vitamina D comparabili. Se si desidera ritrovare luminosità, una omelette ai funghi (facile e veloce) è quel che ci vuole: preparatela con funghi shiitake, gallinacci e con i meno noti maitake, particolarmente ricchi di vitamina D. Minimo sforzo, massimo risultato: ci piace!

Funghi crudi: fidati, è una buona idea


Fra i prodotti più versatili offerti dalla natura, i funghi si prestano a essere aggiunti quasi a ogni ricetta: dalle bistecche alle verdure saltate in padella, alle omelette. Si sa, i funghi cotti sono gustosi (in particolare gli champignon, il cui contenuto di vitamina D aumenta se grigliati o arrostiti), ma hai mai pensato di mangiarli crudi? Abbandona i pregiudizi: secondo gli esperti, abbinare verdure a foglia verde con funghi crudi affettati, aggiungendo una spruzzata di condimento (ne parleremo più avanti) è il modo ideale per favorire l'azione della vitamina D che essi contengono. Il nutrizionista Raphäel Gruman consiglia semplicemente di affettarli e tagliarli a cubetti prima di aggiungerli all’insalata per preservarne il più possibile il contenuto di vitamine.

Raphaël spiega che, oltre a essere una delle migliori fonti di vitamina D, il contenuto di nutrienti dei funghi diventa ancora più efficace in associazione ad alimenti ricchi di grassi. Il motivo? È una questione di composizione chimica: i funghi sono classificati come ‘liposolubili’, il che significa che le loro molecole si dissolvono in presenza dei grassi, così che le vitamine e i minerali che contengono possono essere ben assimilati dal corpo. Questo piccolo fatto spiega perché viene spesso consigliato di pulire i funghi spazzolandoli delicatamente prima di cucinarli, anziché lavarli con acqua. Grazie alla loro liposolubilità, abbinare i funghi con altri ingredienti ad alto contenuto di grassi, come il salmone, o tuffarli in un’insalata appena prima di aggiungere una spruzzata di vinaigrette, ottimizza i benefici che la vitamina D può offrire alla tua pelle.

Prodotti collegati:


Slow Age, arricchito con bifidus di derivazione probiotica, aiuta a rafforzare le funzioni barriera della pelle.

Arricchita di kombucha, polifenoli  e ricca di Acqua Termale Mineralizzante di Vichy, prova Idealia Crema Giorno.

I nostri prodotti

  • 20970Trattamento quotidiano correttivo dei segni dell’età in formazione SPF254.11155NewSLOW AGEFACE CARECreme giornoAnti-età
    Trattamento quotidiano correttivo dei segni dell’età in formazione SPF25
  • I più letti

    Avocados-and-donts-for-healthy-skin

    Lifestyle

    Avocado - cose da fare e da evitare per una pelle dall’aspetto giovane e sano

    Amato dai food blogger di tutto il mondo, con oltre 4.686.153 post e visualizzazioni su Instagram (ebbene sì), l’avocado oggi è un alimento primario nella cucina di ogni foodie che si rispetti. Ma qual è il vero vantaggio di aggiungere alla lista della spesa questo ingrediente che si dice sia miracoloso? Abbiamo chiesto a due esperti, la dottoressa Nina Roos e Raphaël Gruman, quali sono i modi migliori per godere dei benefici che questo frutto offre alla pelle e una spiegazione delle basi scientifiche su cui si fondano.

    Leggi l’articolo

    go to top