Come scegliere il colore del fondotinta

Come fare per scegliere il colore del fondotinta in base alla tonalità della tua pelle: dalla luce del negozio al suo sottotono ecco cosa considerare.

Comprare un nuovo fondotinta può sembrare difficile, in particolare quando ci troviamo di fronte a uno scaffale con decine e decine di confezioni apparentemente tutte uguali.
Per trovare la tonalità adatta alla propria pelle esistono tuttavia alcuni trucchi: scopri quali sono quelli fondamentali per tornare a casa con il fondotinta giusto.
1. Come scegliere il fondotinta in base al colore della pelle
Per prima cosa, presta attenzione all’illuminazione del negozio. Cerca di allontanarti il più possibile dalle luci artificiali e se puoi, prova un paio di tonalità applicandole sulla linea della mascella – non sul dorso della mano! – prima di uscire dal negozio e osservare l’effetto con la luce naturale. Considera poi attentamente il sottotono della tua pelle.
A prescindere da quanto chiara o scura sia la tua pelle, il suo sottotono – che può essere caldo, freddo o neutro – è la chiave per scegliere il colore del fondotinta più adatto. Come regola generale, per la pelle con sottotoni più caldi si dovrebbe optare per tonalità pesca o tinte sul giallo, mentre per pelli dai toni più freddi è meglio orientarsi su tonalità più rosa e blu.

2. Come scegliere il colore del fondotinta in base al sottotono
Per trovare il tuo sottotono non dovrai fare altro che attendere l'inverno (farai meno fatica), posizionarti sotto una luce naturale, col viso pulito e senza makeup. Avvicina quindi al tuo viso un tessuto giallo o beige, poi un tessuto bianco o rosa. Valuta quale delle due combinazioni spegne il viso: la prima denota un sottotono caldo, la seconda, un sottotono freddo. Se hai difficoltà, molto probabilmente hai un sottotono neutro.
Un altro modo per capire il sottotono è quello di osservare le vene dei polsi. Se sono verdastre, hai un sottotono caldo, se invece tendono al blu, hai un sottotono freddo. Se non riesci a capire la colorazione, hai un sottotono neutro.

3. Dermablend Covermatte: 5 tonalità per un match perfetto!
Normalmente BB cream e fondotinta liquidi sono proposti in poche tonalità rispetto alle formulazioni a lunga durata o ad alta copertura, per questo è importante scegliere la tonalità che più si adatta alla pelle per ottenere un effetto naturale. Dermablend SOS Cover Stick con la formula Glide-on ha cinque diverse tonalità naturali che si combinano perfettamente con il fondotinta Dermablend Covermatte.
Questo fondotinta è rivoluzionario in quanto il suo obiettivo non è solo quello di coprire le imperfezioni, ma anche di migliorare la qualità della pelle. Sebbene la copertura sia eccellente, soprattutto per gli amanti dell’effetto matte, l’effetto finale è incredibilmente naturale e non si rischia l’indesiderato “effetto maschera”.

SKINCONSULT AI ANALISI DELLA PELLE

UN ALGORITMO AD ALTA PRECISIONE

Per la tua routine personalizzata

INIZIA E RICEVI IL CAMPIONE