OK

OK Cancella

Grazie

Chiudi

SKINCONSULTAI


Identifica le priorità della tua pelle grazie all’algoritmo di valutazione della pelle ad alta precisione e ricevi direttamente a casa i campioni dei prodotti più adatti alle tue esigenze.

ANALIZZA LA MIA PELLE
Skinconsult

Rughe, linee sottili e macchie sulla pelle: il contributo dato dallo stress ossidativo

Comparsa di rughe e macchie scure, lo stress ossidativo può potenzialmente compromettere il futuro della tua pelle in modo significativo. Scopri tutto quello che c’è da sapere su questo fenomeno.

Che cos’è lo stress ossidativo e da che cosa è causato?

Collegato ai fattori ambientali che influenzano la condizione della pelle, dall’inquinamento al fumo fino alla mancanza di sonno, lo stress ossidativo è un processo biologico che deteriora l’integrità delle cellule nell’organismo ed è una delle principali cause dell’invecchiamento dell’organismo. A livello cutaneo, questo processo accelera la comparsa dei segni visibili di invecchiamento quali le rughe o le macchi cutanee. Inoltre inquinamento e raggi UV, spesso presenti nei contesti urbani, intensificano gli effetti dello stress ossidativo, favorendo la diffusione dei radicali liberi. La pelle appare quindi spenta e fragile. Ma da cosa è causato esattamente? [1]

Abbiamo chiesto alla dottoressa Nina Roos, dermatologa, di spiegarci come si genera lo stress ossidativo: “Le particelle di aria inquinata e i raggi UVA sono responsabili dell’incremento dell’ossidazione delle cellule cutanee, che aumenta il numero dei radicali liberi. Come conseguenza di questo incremento, la pelle è sottoposta a un fenomeno noto come stress ossidativo, che colpisce il DNA delle cellule cutanee e altera la loro funzione.”.

In che modo lo stress ossidativo incide sulla pelle?

Abbiamo chiesto a Nina di illustrarci le conseguenze più evidenti per la pelle causate dallo stress ossidativo. Oltre a stimolare la comparsa di rughe e linee sottili, la pelle colpita dai danni dei radicali liberi è meno ferma e meno elastica. I danni del sole, per esempio, tendono a far comparire più macchie scure d’età, oltre a innescare, in alcuni casi, la reazione dello strato più esterno della pelle, con la comparsa di rossori e irritazioni.
Inoltre, è importante considerare che alcune parti del corpo sono più esposte all’esposoma, che provoca lo stress ossidativo. Nina spiega che le aree più esposte allo stress ossidativo includono il viso e il collo, mani e décolleté. Ciò rende gli antiossidanti particolarmente importanti nella lotta contro i danni dei radicali liberi, perché aiutano a rallentare il processo di accelerazione dell’invecchiamento.

[1] Sundelin, T., Lekander, M. ‘Cues of Fatigue: Effects of Sleep Deprivation on Facial Appearance’ in Sleep 36.9 (2013) pp. 1355-1360

I nostri prodotti

  • Fluido correttivo Slow Age

    SLOW AGE

    Trattamento quotidiano correttivo dei segni dell'età in formazione - SPF 25

    Crema giorno

    Pelle più forte, rimpolpata, idratata che risplende di salute e giovinezza

  • Crema quotidiana Slow Age

    SLOW AGE

    Crema quotidiana antiossidante correttiva dei segni dell'età in formazione - SPF 30

    Crema giorno

    Pelle da normale a secca che risplende di salute e giovinezza

  • Crema notte Slow Âge
  • Crema contorno occhi Slow Age
  • I più letti

    Brufoli: perché è meglio lasciarli in pace

    Viso

    Brufoli: perché è meglio lasciarli in pace

    Quando un brufolo compare sul viso, viene subito la voglia di toccarlo per farlo scomparire. Non si può farne a meno! Ma questa brutta abitudine può aumentare il rischio di una infezione, che può lasciare poi sulla pelle segni o cicatrici. Come resistere quindi all’istinto di schiacciare un brufolo? Chiediamolo ai nostri esperti.

    Leggi l’articolo

    Come rimediare alla stanchezza degli occhi

    Viso

    Come rimediare alla stanchezza degli occhi

    Molte donne si trovano a combattere contro i segni che appaiono nella zona del contorno occhi. Quali sono le cause della comparsa di borse, occhiaie e pelle secca in questa area sensibile del viso? Abbiamo chiesto alla dottoressa Nina Roos, dermatologa.

    Leggi l’articolo

    go to top

    Skinconsult

    L'ALGORITMO DI VALUTAZIONE DELLA PELLE SVILUPPATO CON I DERMATOLOGI

    1 minuto per analizzare la tua pelle

    Scatta un selfie

    Compila il tuo profilo

    SCOPRI LA TUA ROUTINE PERSONALIZZATA

    v_woman-2.jpg
    Linee sottiliIl tuo punto di forza
    Rughe del contorno occhiLa tua priorità
    Mancanza di tono


    FAI IL TEST DELLA TUA PELLE

    circle1circle2circle3circle4