OK

OK Cancella

Grazie

Chiudi

SKINCONSULT AI
L’ALGORITMO DI VALUTAZIONE DELLA PELLE AD ALTA PRECISIONE

SkinConsultAI, con la sua Intelligenza Artificiale, identifica le priorità della tua pelle e ti consiglia il tuo protocollo skincare personalizzato.

FAI IL TEST E OTTIENI 10 € DI SCONTO E DUE CAMPIONI OMAGGIO*

*Buono sconto valido fino al 15/08/2022 del valore di 10€ per l’acquisto di 1 prodotto Anti-Età tra le gamme Neovadiol e Liftactiv

Skin ageing algorithm logo
Skin ageing algorithm background

Come agiscono le maschere viso sulla pelle?

Se vuoi dare alla tua pelle una sferzata di energia e bellezza, non c’è niente di meglio che dedicarle un trattamento ad hoc. Ma sai davvero come agisce la tua maschera viso preferita sulla pelle? Scopri con noi quali sono le tipologie più diffuse e quali sono i loro benefici per la pelle.

Maschere viso: tutto quello che devi sapere

1. Maschere idratanti

Se la tua pelle tende a seccarsi o a screpolarsi, queste sono le maschere viso che fanno al caso tuo. Molte maschere idratanti, inclusa la Maschera Minerale dissetante di Vichy o come l'innovativa Maschera Fortificante Riparatrice Minéral 89, contengono ingredienti molto idratanti come la glicerina, che contribuisce a donare sollievo alla pelle, o l’acido ialuronico, che agisce contro la disidratazione cutanea. Per applicarla correttamente e ristabilire il giusto livello d’idratazione nella pelle, picchietta la maschera sulla fronte, sulle guance e sul mento con le dita perfettamente pulite. Lascia in posa per circa 15 minuti prima di completare il trattamento massaggiando il viso, per fare sì che l’eccesso di prodotto venga assorbito. Esatto, non c’è bisogno di risciacquarla!

2. Maschere illuminanti

Che sia a causa dello stress, della stanchezza o di una cattiva microcircolazione, se il tuo viso appare spento e ingrigito, il nostro consiglio è di provare una maschera illuminante. Per restituire alla pelle spenta il suo naturale splendore, la Maschera Gommage illuminante di Vichy combina nella sua formula diversi attivi dall’azione esfoliante, per eliminare così le cellule morte. La formula, che contiene rocce vulcaniche insieme all’AHA – un acido della frutta conosciuto per la sua efficacia esfoliante – purifica la pelle, come dichiarato dall’81% dei consumatori che l’hanno provata.[1] Ricordati che le maschere esfolianti devono essere lasciate in posa per circa 5 minuti prima di essere massaggiate delicatamente sul viso con movimenti circolari. Infine risciacqua e procedi con l’applicazione dei tuoi abituali trattamenti di bellezza.

3. Maschere purificanti

Vuoi liberare i tuoi pori dalle impurità ma hai pochissimo tempo a disposizione? Nessun problema! Le maschere purificanti sono perfette per chi ha la pelle grassa o unta, così come per chi ha la pelle a tendenza acneica. Il loro segreto sta nella formulazione, contenente ingredienti come l’argilla, per eliminare le impurità e assorbire il sebo in eccesso. È importante non lasciare asciugare completamente la maschera prima di risciacquarla, perché potrebbe seccare la pelle. Se percepisci però che i tuoi pori appena puliti hanno bisogno d’idratazione dopo il trattamento purificante, puoi applicare un velo leggero della tua maschera idratante preferita. La Maschera Argilla purificante di Vichy è arricchita con aloe vera e allantoina, ed è ideale anche per la pelle sensibile.

[1] Test di autovalutazione, 86 donne caucasiche, 18-65 anni, tutte con pelle sensibile.

I nostri prodotti

go to top