getGeoIPCountryCode = SiteAppCode = IT Test : 'IT/'

OK

OKCancella

Grazie

Chiudi
mediacachable:1

Come prenderti cura della pelle quando viaggi in aereo

Come prenderti cura della pelle quando viaggi in aereo
  • favoris

Hai in programma di partire per una meta lontana durante le prossime feste? La dottoressa Nina Roos ci ha rivelato i suoi trucchi per combattere la fatica del viaggio, che può cambiare l’aspetto della tua pelle. Scopriamo insieme come prenderci cura della pelle durante un lungo viaggio.

Perché il riposo è così importante per la pelle?

Sappiamo bene quali benefici ha per la pelle una tranquilla notte di sonno, ma sapevi anche che il riposo è fondamentale anche per il benessere a lungo termine della pelle? Alcuni studi hanno evidenziato che un riposo di cattiva qualità può influenzare il processo di invecchiamento della pelle, oltre a ridurre la capacità della pelle di svolgere la sua funzione barriera.[1] Le ricerche hanno anche dimostrato che siamo portati ad associare un viso dall’aspetto stanco con elevati livelli di stress, e a collegare la fatica con un viso dal tipico “aspetto triste”.[2]

La pelle si auto-ripara durante la notte, in particolare durante la prima fase del sonno

Dr.ssa Nina Roos, dermatologa

La dottoressa Nina Roos, dermatologa, ci spiega: “La pelle si auto-ripara durante la notte, in particolare durante la prima fase del sonno. Ciò significa che la qualità del sonno è importante tanto quanto, se non più, della quantità”. E aggiunge: “Quando il nostro ciclo di sonno viene alterato, il nostro cervello non sa cosa sta succedendo e gli effetti rigeneranti del sonno vengono compromessi”.

Come prendersi cura della pelle in viaggio

Abbiamo appena visto quanto sia importante un ciclo di sonno regolare per permettere al nostro organismo di lavorare in modo ottimale. Ma come possiamo combattere gli effetti negativi quando il nostro orologio biologico è completamente scombussolato, per esempio a causa di un viaggio molto lontano?

Ecco il trucco di Nina: stabilire una beauty routine della buonanotte e rispettarla il più possibile, sia che ci troviamo in aeroporto o a casa. Nina consiglia di evitare per quanto possibile le luci artificiali, incluse quelle emanate da tablet e smartphone: non dimenticare quindi di portare con te una maschera prima di salire su un aereo con la cabina passeggeri intensamente illuminata.

Alcuni studi sugli equipaggi degli arei hanno inoltre evidenziato che i voli a lunga distanza possono determinare la comparsa di alcune condizioni e la pelle secca è uno dei segni più comuni.[3] Bere molta acqua aiuta a prevenire la disidratazione causata dalla pressurizzazione della cabina e dal ricircolo dell’aria, e ovviamente applicare una ricca crema notte con generosità prima di appisolarti ti aiuterà a mantenere la pelle durante il volo.

Scegliere un prodotto arricchito con ingredienti idratanti è l’ideale per la beauty routine per combattere l’effetto disidratante dell’aria della cabina, mentre un prodotto in balsamo o in gel ti può aiutare a prevenire la perdita d’acqua cutanea mentre voli. Infine, non dimenticare di dedicare qualche attenzione in più alle aree più sensibili del viso, come labbra e contorno occhi, dove la pelle è molto sottile. Applicare un trattamento contorno-occhi idratante o un balsamo labbra nutriente ti aiuterà a proteggere queste aree delicate.

[1]Oyetakin-White, P. et al, ‘Does poor sleep quality affect skin ageing?’ in Clinical and experimental dermatology 40.1 (2015) pp. 17-22 [Consultabile al link: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25266053]
[2]Sundelin, T. ‘Cues of fatigue: effects of sleep deprivation on facial appearance’ in Sleep 36.9 (2013) pp. 1355-1360 [Consultabile al link: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23997369]
[3]Haugli, L. et al, ‘Health, sleep, and mood perceptions reported by airline crews flying short and long hauls’ in Aviation, space, and environmental medicine 65.1 (1994) pp. 27-34 [Consultabile al link: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/8117222]

[1] Oyetakin-White, P. et al, ‘Does poor sleep quality affect skin ageing?’ in Clinical and experimental dermatology 40.1 (2015) pp. 17-22
[2] Sundelin, T. ‘Cues of fatigue: effects of sleep deprivation on facial appearance’ in Sleep 36.9 (2013) pp. 1355-1360
[3] Haugli, L. et al, ‘Health, sleep, and mood perceptions reported by airline crews flying short and long hauls’ in Aviation, space, and environmental medicine 65.1 (1994) pp. 27-34

I nostri prodotti

  • Contorno occhi Aqualia

    AQUALIA THERMAL

    Balsamo occhi

    Contorno occhi

    Idrata e leviga le piccole rughe di disidratazione

  • Balsamo labbra Aqualia Thermal.

    AQUALIA THERMAL

    Labbra

    Balsami labbra

    Balsamo lenitivo riparatore, idrata e ripara le labbra screpolate.

  • I più letti

    Brufoli: perché è meglio lasciarli in pace

    Viso

    Brufoli: perché è meglio lasciarli in pace

    Quando un brufolo compare sul viso, viene subito la voglia di toccarlo per farlo scomparire. Non si può farne a meno! Ma questa brutta abitudine può aumentare il rischio di una infezione, che può lasciare poi sulla pelle segni o cicatrici. Come resistere quindi all’istinto di schiacciare un brufolo? Chiediamolo ai nostri esperti.

    Leggi l’articolo

    Come sbarazzarsi delle occhiaie.

    Viso

    Come sbarazzarsi delle occhiaie.

    La comparsa delle occhiaie o delle borse sotto agli occhi non è mai cosa gradita. Ma quali sono i fattori che causano questi fenomeni e cosa possiamo fare per nasconderli? A questo proposito, sono necessari i consigli di due esperti: il dermatologo Philippe Deshayes ne spiegherà l’origine e il make-up artist Pascale Guegan insegnerà come nasconderli.

    Leggi l’articolo

    Ho un brufolo! Alcuni consigli su cosa fare e cosa non fare.

    Viso

    Ho un brufolo! Alcuni consigli su cosa fare e cosa non fare.

    Aiuto! Ho un brufolo! Cosa fare? I rimedi per I brufoli sono dovunque: dai vecchi rimedi della nonna alle tecniche dei tuoi amici (i quali giurano che funzionano) o le perle di saggezza delle riviste di bellezza e sul web. Francamente, può essere difficile capire da dove iniziare! Così, perché non affidarci ai nostri esperti? Il dermatologo Dr. Deshayes ci offre una visione completa su cosa fare e cosa non fare per colpire quel brufolo.

    Leggi l’articolo

    go to top