OK

OK Cancella

Grazie

Chiudi

Nausea in Menopausa: Cosa Significa?

  • favoris

La menopausa può influire anche sul benessere dell’apparato digerente e dell’intestino; la nausea, infatti, può essere uno dei sintomi più frequenti in questa delicata fase della vita di una donna.

Nausea in Menopausa: Cosa Significa?

Quando si pensa all’approssimarsi della menopausa si pensa subito alla scomparsa del ciclo mestruale e alle vampate di calore; lo sbalzo improvviso della temperatura corporea è, infatti, uno dei sintomi maggiormente riconosciuti e più frequenti, dovuto agli sbalzi ormonali che la donna subisce con l’arrivo di questo periodo particolarmente delicato; anche quella sensazione di nausea in menopausa, però, è altrettanto comune e fastidiosa, può sopraggiungere improvvisamente durante la giornata, influenzando negativamente l’umore della donna e impedendole di vivere serenamente la propria routine giornaliera. Menopausa e nausea sono dunque strettamente collegate, ma per quale motivo il climaterio può influire sul benessere dello stomaco e dell’intestino?

Sintomi menopausa nausea e disturbi gastrici e intestinali

Con l’arrivo della menopausa, in genere, la donna inizia a soffrire di disturbi di vario genere e natura; la maggior parte di essi, è senza dubbio dovuta alle alterazioni ormonali legate alla fine dell’età riproduttiva. Il corpo di una donna, tra i 45 e i 55 anni, inizia infatti a registrare una diversa produzione dei livelli di estrogeni e progesterone, questa alterazione, può comportare nausea, vomito, vertigini, sbandamenti e capogiri, vampate di calore, sudorazione notturna e mal di testa ricorrenti, ad essi si aggiungono sbalzi d’umore e depressione.
Gli squilibri ormonali tipici della menopausa possono però avere anche ripercussioni dirette sull’apparato digerente, il più o meno forte senso di nausea che alcune donne avvertono può essere quindi legato a disturbi gastrici conseguenti al nuovo assetto ormonale: la ridotta o quasi nulla produzione degli estrogeni modifica l’attività delle ghiandole digestive, causando ridotta funzionalità delle ghiandole salivari, ridotta efficienza della funzionalità enzimatica e quindi difficoltà digestive. Le ripercussioni possono presentarsi anche a livello intestinale: il calo nella produzione ormonale, può infatti provocare una alterazione della flora batterica e dell’intero ecosistema intestinale, mettendo a rischio il perfetto funzionamento dell’intestino, da ciò possono derivare molti disturbi come stipsi, colon irritabile, meteorismo e gonfiore addominale.

Come controllare la nausea in menopausa

Con il sopraggiungere della menopausa, seguire una dieta corretta e bilanciata è fondamentale. Il senso di nausea dovuto agli squilibri ormonali, può infatti portare a una eccessiva consumazione di snack e dolci nel tentativo di alleviare i sintomi e i momenti di tristezza dovuti agli sbalzi d’umore. Consumare frutta fresca di stagione, verdure e assumere molti liquidi può controllare gli attacchi di fame improvvisa e garantire il benessere gastrico e intestinale. Associato a una dieta sana ed equilibrata, l’esercizio fisico può aiutare inoltre a mantenere una perfetta forma fisica e a migliorare nettamente l’umore. Rivolgersi al proprio medico curante per discutere sull’eventualità di iniziare una terapia ormonale sostitutiva (TOS), può risolvere i disagi legati alla menopausa e migliorare di molto la vita delle donne in questo periodo molto delicato. Riassumendo, i 5 semplici consigli da seguire quando si vuole combattere la nausea in menopausa sono:

  • Mangiare poco e spesso seguendo un’alimentazione sana, varia ed equilibrata, ricca di frutta e verdura, bilanciando i carboidrati complessi e privilegiando proteine magre.
  • Praticare regolare attività fisica per rafforzare i muscoli, favorire il rilassamento e raggiungere un buon equilibrio psico-fisico.
  • Mantenere un sonno regolare.
  • Ridurre il più possibile lo stress, evitare situazioni troppo stressanti e concedersi momenti di relax.
  • Bere molta acqua ed evitare bevande gassate, caffè e alcool.

I più letti

go to top