OK

OK Cancella

Grazie

Chiudi

Quanti tipi di argilla esistono e quali i benefici per la pelle

Quanti sono i tipi di argilla esistenti e quali le proprietà specifiche di ciascuno per la nostra pelle? Da quella nera a quella rosa, ecco cosa sapere sui vari colori di argilla.

Quanti tipi di argilla esistono e quali i benefici per la pelle
Maschera Al Carbone Purificante Maschere Minerali

Verde, bianca, rossa, nera e gialla: i tipi di argilla sono molti, ciascuno dei quali ha una proprietà specifica per i diversi tipi di pelle. Si va infatti dall’argilla verde purificante a quella gialla rigenerante: qualunque sia l’esigenza, ad ogni pelle corrisponde un colore con la sua azione particolare. Non è un caso del resto se questa sostanza viene utilizzata da secoli, sotto forma di maschera o di impasto per avere una pelle del viso più luminosa e splendente.
Ecco allora quali sono i vari tipi di argilla e quali le loro proprietà benefiche per la pelle.

Argilla Verde per purificare

Tra tutti i tipi di argilla, quella verde è quella più utilizzata in campo cosmetico per le sue elevate proprietà purificanti e rigeneranti. Derivante da una roccia vulcanica e naturalmente ricca di minerali e oligoelementi, l’argilla verde ha un elevato potere assorbente, purifica la pelle ed elimina impurità regolando l’eccesso di sebo. Viene utilizzata anche in preparazioni fatte in casa ed è ideale per le pelli a tendenza acneica, grasse e con i pori dilatati.

Argilla Bianca per lenire e ammorbidire

L’argilla bianca è ricca di silicio, magnesio, calcio e zinco e ha spiccate proprietà antibatteriche; tra tutti i tipi di argilla è quella considerata più delicata, per questo è l’alleata perfetta delle pelli sensibili e secche. Svolge un’azione lenitiva e ammorbidente, lasciando la pelle più idratata e fortificata.

Argilla Nera per eliminare le impurità

Nera per l’alto contenuto di ferro ma anche di carbone vegetale. Ha proprietà ossigenanti e, grazie appunto alla presenza di carbone. Viene utilizzata per purificare le pelli impure, ottima per chi vive costantemente in città ed è soggetto a polveri e agenti inquinanti.

Argilla Rossa per illuminare

L’argilla rossa deve il suo colore all’alto contenuto di ossido di ferro e ha la particolarità di promuovere il rinnovamento cellulare. Contiene molti minerali, come il silicio, l’alluminio, il magnesio, il calcio, il rame, il manganese e molti altri. Stimola la microcircolazione e, per questo, è in grado di donare luminosità alle pelli stanche e spente. Concorre a lasciare la pelle più liscia.

Argilla Blu per ossigenare

L’argilla blu è adatta per chi vive in città e in posti particolarmente inquinati. Conosciuta anche con il nome di rapan, questo tipo di argilla è in grado di eliminare le impurità che possono soffocare la pelle. Non solo, viene da secoli utilizzata per impacchi da applicare sul petto per trattare tosse e raffreddore. Sulla pelle del viso è applicata per ossigenare, purificare e levigare; è adatta per le pelli a tendenza acneica.

Argilla Gialla per rigenerare

L’argilla gialla è ricca di illite, rame e ferro e, sin dall’antichità, è utilizzata come antidolorifico. Nella cosmesi è impiegata per le sue proprietà assorbenti, oltre che lenitive. Può essere utilizzata anche per un trattamento rigenerante e remineralizzante in caso di pelli mature. Dopo un’applicazione di maschera all’argilla gialla la pelle del viso appare più luminosa e tonificata.

Argilla Viola per lenire

L’argilla viola è il risultato di un mix di vari tipi di argille naturali, ricche di silicio e con una bassa concentrazione di Sali minerali. Ha proprietà lenitive, per questo è particolarmente adatta in caso di pelle sensibile e delicata.

Ogni tipo di argilla ha la sua proprietà specifica: basta studiare le esigenze specifiche della pelle e scegliere il colore adatto!

I nostri prodotti

go to top