OK

OKCancel

Thank you

Close

Come dare volume ai capelli fini: tre errori da evitare

Come dare volume ai capelli fini? Dall'haircare all'alimentazione, tre errori comuni da evitare e gli accorgimenti utili per avere forza e vaporosità.

1. Spazzolare i capelli con troppa aggressività


Se i tuoi capelli sono sottili o mancano di volume, potresti essere tentata di dare corpo alle radici con un pettine a denti stretti o una spazzola per lo styling. Ma frizionare troppo aggressivamente i capelli con l’asciugamano dopo la doccia, così come spazzolarli o pettinarli con troppa energia può indebolire significativamente i capelli più sottili. Prova inoltre a pettinare delicatamente i capelli bagnati dopo aver applicato un balsamo rinforzante come Dercos Densi-Solutions Balsamo Rigenera Spessore, che si fonde nei capelli lasciando la fibra liscia, elastica e forte. Risciacqua e lascia che i tuoi capelli si asciughino naturalmente all’aria, applicando un poco di spray rinforzante sulle lunghezze quando i capelli sono ancora umidi. Infine, per dare alla tua chioma il giusto tocco di hairstyle, scopri i nostri tre trucchi professionali per un rinnovato effetto volume.

2. Prenditi cura dei tuoi capelli


Temperature eccessivamente alte di phon e piastra e prodotti non adatti alla tua tipologia di capelli possono sono dannosi per qualsiasi tipo di capelli, ma lo sono ancor più per i capelli sottili o diradati, che richiedono cure e accorgimenti particolari. Se vuoi tingere i capelli fini è fondamentale scegliere un trattamento che rispetti la loro fibra delicata. Se vivi in una zona in cui l’acqua è dura o di scarsa qualità, puoi installare un filtro nel soffione della tua doccia e minimizzare così i rischi di indebolire la fibra dei capelli.

3. Dieta non equilibrata


Non ti aspetti di avere una pelle bellissima senza mangiare in modo equilibrato, vero? Bene, lo stesso vale per i tuoi capelli! Le proteine sono fondamentali per la crescita ottimale dei capelli, quindi inserisci nella tua alimentazione pollo, carne rossa magra, noci e frutti di mare. Frutta e verdura sono altrettanto importanti: la vitamina C per esempiostimola l’assorbimento da parte dell’organismo del ferro, un minerale essenziale per regolare la circolazione,. Infine, la formula innovativa di Dercos Densi-Solutions, con Resveratrolo, un attivo antiossidante, che combatte significativamente lo stress ossidativo.

I nostri prodotti

  • 22959Densi-Solutions Shampoo Rigenera Spessore4.249NewDERCOSHAIR CAREShampooRidensificare

    Nuovo

    Densi-Solutions Shampoo Rigenera Spessore

    DERCOS

    Densi-Solutions Shampoo Rigenera Spessore

    Shampoo

    Shampo Rigenera Spessore per capelli fini o assotigliati.

  • 22958Densi-Solutions Trattamento Concentrato Moltiplicatore di Massa Capillare00NewDERCOSHAIR CARETrattamenti per capelliRidensificare

    Nuovo

    Densi-Solutions Trattamento Concentrato Moltiplicatore di Massa Capillare

    DERCOS

    Densi-Solutions Trattamento Concentrato Moltiplicatore di Massa Capillare

    Trattamenti per capelli

    Trattamento Concentrato Moltiplicatore di Massa Capillare.

  • 22960Densi-Solutions Balsamo Rigenera Spessore4.519DERCOSHAIR CAREBalsamiRidensificare
    Densi-Solutions Balsamo Rigenera Spessore

    DERCOS

    Densi-Solutions Balsamo Rigenera Spessore

    Balsami

    Balsamo Rigenera Spessore per Capelli Fini o Assotigliati.

  • I più letti

    Avocados-and-donts-for-healthy-skin

    Lifestyle

    Avocado - cose da fare e da evitare per una pelle dall’aspetto giovane e sano

    Amato dai food blogger di tutto il mondo, con oltre 4.686.153 post e visualizzazioni su Instagram (ebbene sì), l’avocado oggi è un alimento primario nella cucina di ogni foodie che si rispetti. Ma qual è il vero vantaggio di aggiungere alla lista della spesa questo ingrediente che si dice sia miracoloso? Abbiamo chiesto a due esperti, la dottoressa Nina Roos e Raphaël Gruman, quali sono i modi migliori per godere dei benefici che questo frutto offre alla pelle e una spiegazione delle basi scientifiche su cui si fondano.

    Leggi l’articolo

    go to top