OK

OKCancel

Thank you

Close

Il consumo di zuccheri raffinati incide sull’invecchiamento cutaneo

Gli zuccheri fanno invecchiare precocemente la pelle? Insieme alla dottoressa Nina Roos, dermatologa ed esperta della pelle, abbiamo analizzato alcuni dei più diffusi luoghi comuni che riguardano l’invecchiamento della pelle e l’alimentazione.

Alimentazione e invecchiamento cutaneo: sono collegati?

È vero ciò che si dice: siamo ciò che mangiamo. La ricerca ha dimostrato che la nostra dieta gioca un ruolo significativo nel determinare il nostro benessere generale e nell’offrire alla nostra pelle un futuro radioso[1]. Anche se è facile pensare che gli zuccheri non facciano bene alla pelle, è molto importante non eliminare completamente zuccheri e carboidrati dalla tua alimentazione. Gli zuccheri di origine naturale, come il glucosio, il fruttosio (presente nella frutta) e il lattosio (presente nei prodotti caseari), sono una fonte di energia importante per l’organismo.

Gli zuccheri raffinati, d’altro canto, possono invece alterare la capacità del corpo di invecchiare correttamente. Studi condotti su persone la cui dieta presentava alti livelli di zuccheri raffinati suggerivano collegamenti con tendenza all’obesità, condizioni cardiache e tendenza ad avere elevati livelli di colesterolo[2]. Presenti nei dolci, nelle torte, nei biscotti e nelle bibite gassate, questo tipo di zuccheri può influenzare significativamente il nostro benessere generale e anche la nostra pelle

In che modo gli zuccheri influenzano il benessere della pelle

Abbiamo chiesto alla dottoressa Nina Roos, dermatologa, di spiegarci in che modo gli zuccheri possono influenzare il benessere futuro della pelle. Nina ci ha spiegato che i livelli di collagene della pelle possono risultare significativamente impoveriti se consumiamo troppi zuccheri raffinati, determinando un fenomeno conosciuto come glicazione. Gli studi hanno mostrato che il fruttosio e il glucosio, due tra le molecole più comuni associate agli alimenti zuccherini, “ingarbugliano” la struttura intrinseca delle cellule di collagene, rendendo più difficile ripararla[3]. È stato dimostrato che alcuni metodi di cottura, come la cottura alla griglia e la frittura, possono inoltre accelerare il processo di glicazione delle molecole presenti nei cibi[4].

Due tra le molecole più comuni associate agli alimenti zuccherini “ingarbugliano” la struttura intrinseca delle cellule di collagene, rendendo più difficile ripararla.

Nina, inoltre, spiega che questo processo non interessa solo il viso: tutti i tessuti della pelle del corpo sono coinvolti. Ciò rende la pelle meno tonica, e le rughe appaiono in modo più marcato, soprattutto in quelle aree dove è più sottile, come il contorno occhi. Se a questo si aggiungono altre forme di stress cutaneo, come disidratazione e danni da radicali liberi, l’effetto può essere più intenso. In conclusione, è importante prestare attenzione alla dieta, allo stile di vita, all’ambiente in cui viviamo e alla routine di bellezza quotidiana per aiutare la pelle ad invecchiare nel modo corretto.





[1]
Schagen, S., Zampeli, V. et al. ‘Discovering the link between nutrition and skin aging’ in Dermato-endocrinology 4.3 (2012) pp. 298-307
[2] Welsh, J. The Journal of the American Medical Association, April 21, 2010; vol 303: pp 1490-1497.
[3] F.W. Danby, ‘Nutrition and aging skin: sugar and glycation’ in Clinics in dermatology 28.4 (2010) pp. 409-411
[4] H.P. Nyugen, R. Katta, ‘Sugar Sag: Glycation and the Role of Diet in Aging Skin’ in Skin therapy letter (2015) 20.6 pp. 1-5

I nostri prodotti

  • 23245Concentrato Fresco Antiossidante e Anti-Fatica51NewLIFTACTIVFACE CARESieriAnti età

    Nuovo

    Concentrato Fresco Antiossidante e Anti-Fatica

    LIFTACTIV

    Concentrato Fresco Antiossidante e Anti-Fatica

    Sieri

    Il concentrato viso antiossidante con Vitamina C che contrasta i segni dell'età e della fatica in 10 giorni.

  • 2440OCCHI SUPREME Trattamento intensivo ritensore antirughe00LIFTACTIVFACE CAREContorno occhiTrattamenti specifici
    OCCHI SUPREME Trattamento intensivo ritensore antirughe
  • I più letti

    Viso

    Brufoli: perché è meglio lasciarli in pace

    Quando un brufolo compare sul viso, viene subito la voglia di toccarlo per farlo scomparire. Non si può farne a meno! Ma questa brutta abitudine può aumentare il rischio di una infezione, che può lasciare poi sulla pelle segni o cicatrici. Come resistere quindi all’istinto di schiacciare un brufolo? Chiediamolo ai nostri esperti.

    Leggi l’articolo

    Viso

    Come sbarazzarsi delle occhiaie.

    La comparsa delle occhiaie o delle borse sotto agli occhi non è mai cosa gradita. Ma quali sono i fattori che causano questi fenomeni e cosa possiamo fare per nasconderli? A questo proposito, sono necessari i consigli di due esperti: il dermatologo Philippe Deshayes ne spiegherà l’origine e il make-up artist Pascale Guegan insegnerà come nasconderli.

    Leggi l’articolo

    Viso

    Ho un brufolo! Alcuni consigli su cosa fare e cosa non fare.

    Aiuto! Ho un brufolo! Cosa fare? I rimedi per I brufoli sono dovunque: dai vecchi rimedi della nonna alle tecniche dei tuoi amici (i quali giurano che funzionano) o le perle di saggezza delle riviste di bellezza e sul web. Francamente, può essere difficile capire da dove iniziare! Così, perché non affidarci ai nostri esperti? Il dermatologo Dr. Deshayes ci offre una visione completa su cosa fare e cosa non fare per colpire quel brufolo.

    Leggi l’articolo

    go to top