OK

OKCancel

Thank you

Close

Mandorle: per una pelle luminosa e per unghie e capelli forti

Almonds the all-natural shortcut to glowing skin

Con oltre 1,24 milioni di tonnellate prodotte ogni anno, le mandorle sono uno dei più importanti, oltre che apprezzati, alimenti quando si tratta di bellezza della pelle. Ciò detto, talvolta non è facile distinguere tra storia e leggenda. Abbiamo chiesto al nutrizionista Raphaël Gruman e alla dermatologa Nina Roos alcuni suggerimenti su come trarre il massimo da questo superalimento e le ultime novità sui benefici specifici che offre alla nostra pelle.

In che modo le mandorle aiutano la pelle a rimanere idratata


La dottoressa Nina Roos, dermatologa, ci illustra la reputazione delle mandorle in relazione alla bellezza e alla luminosità della pelle. Gli alti livelli di antiossidanti, naturalmente presenti in questo alimento, contrastano gli effetti negativi provocati dall’eccessiva esposizione al sole e dall’inquinamento atmosferico. Come la maggior parte della frutta a guscio, le mandorle sono ricche di biotina, una sostanza che contribuisce a stimolare la produzione di cheratina, un aiuto per avere pelle, unghie e capelli in buono stato. La dottoressa Roos consiglia, inoltre, di privilegiare il consumo di alimenti ricchi di vitamina E per chi presenta capelli spenti o unghie fragili, sottolineando come anche l'applicazione topica di olio alla vitamina E può essere di aiuto. Il pretesto giusto per concederci un’altra dose di coccole!

Un ottimo spuntino per pelle, unghie e capelli in buono stato


Ricche di fibre e di vitamina E, le mandorle sono lo spuntino ideale in caso di calo di zuccheri a metà pomeriggio, ma certamente quelle non salate o zuccherate (fra cui noci pecan, arachidi e anacardi). Secondo il nutrizionista Raphaël Gruman dovremmo puntare proprio alle mandorle al naturale se desideriamo pelle, unghie e capelli in buono stato. Una volta tostate, esse possono essere usate in aggiunta a qualunque cosa, dalle minestre alle insalate, dal pollo al pesce. Si tratta inoltre di un’eccellente alternativa anche ai salatini e alle noccioline quando ci si incontra con gli amici. Raphaël consiglia di sostituire le classiche salse e stuzzichini dell'aperitivo con una ciotola di mandorle o di altri tipi di frutta secca a guscio, quali noci, noci pecan e noci brasiliane, altrettanto benefiche per la pelle. Croccanti, gustose ed estremamente ricche di benefici, una manciata di mandorle (circa 15) è il modo ideale per sentirsi sazi senza indulgere a spuntini ricchi di zuccheri che rischiano di appesantire il girovita. Dopo tutto, ci sono cose ben peggiori di cui diventare dipendenti rispetto a un sacchettino di croccante frutta secca assortita.

Prodotti collegati:


Slow Age
Gli ingredienti antiossidanti di Slow Age aiutano a migliorare le difese naturali della pelle e il bifidus contribuisce a rafforzare la sua funzione barriera per proteggerla dalle aggressioni esterne.

Aqualia 
arricchita di zucchero e acido ialuronico, Aqualia aiuta a idratare la pelle per un incarnato radioso.

I nostri prodotti

  • 20970Trattamento quotidiano correttivo dei segni dell’età in formazione SPF254.11155NewSLOW AGEFACE CARECreme giornoAnti-età
    Trattamento quotidiano correttivo dei segni dell’età in formazione SPF25
  • 11712CREMA LEGGERA4.319AQUALIA THERMALFACE CARECreme giornoIdratare
    CREMA LEGGERA
  • 11711SIERO INTENSIVO3.713AQUALIA THERMALFACE CARESieriIdratare
    SIERO INTENSIVO
  • I più letti

    Avocados-and-donts-for-healthy-skin

    Lifestyle

    Avocado - cose da fare e da evitare per una pelle dall’aspetto giovane e sano

    Amato dai food blogger di tutto il mondo, con oltre 4.686.153 post e visualizzazioni su Instagram (ebbene sì), l’avocado oggi è un alimento primario nella cucina di ogni foodie che si rispetti. Ma qual è il vero vantaggio di aggiungere alla lista della spesa questo ingrediente che si dice sia miracoloso? Abbiamo chiesto a due esperti, la dottoressa Nina Roos e Raphaël Gruman, quali sono i modi migliori per godere dei benefici che questo frutto offre alla pelle e una spiegazione delle basi scientifiche su cui si fondano.

    Leggi l’articolo

    go to top